MANZIANA, NUOVE STRUTTURE PER LA COMUNITÁ

0
1037
Manziana

IL COMUNE  OTTIENE L’AREA DELLE CASERME EX VEDETTE: AL LORO POSTO UN ASILO NIDO ED UN POLO MUSEALE.

 

Nella giornata di ieri il progetto di valorizzazione presentato dal Comune di Manziana per riqualificare l’ex complesso militare delle “Vedette” ha ottenuto il parere favorevole della Soprintendenza.
Un passaggio fondamentale che chiude con successo un lavoro iniziato ormai da anni.

Era infatti il 2014 quando per la prima volta il Comune di Manziana aveva formalmente avanzato l’idea di valorizzare l’area militare ormai da tempo abbandonata a sè stessa. La sola concessione del suo utilizzo, ottenuta qualche anno prima dal Ministero della Difesa, non permetteva infatti all’Amministrazione di potere avanzare progettualità ed investimenti di livello né tanto meno di potere accedere a finanziamenti pubblici o a partecipare a bandi europei.

Da qui l’avvio del lungo l’iter per entrare in possesso della proprietà.

 

“Quando lo scorso giovedì sono uscito dal Segretariato Regionale per il Lazio del Ministero per i beni e le attività culturali ero davvero emozionato e felice- dichiara soddisfatto il Sindaco Bruno Bruni – con la concretizzazione di questa idea Manziana nei prossimi anni non solo vedrà riqualificata quella zona ma potrà sfruttarne a pieno le potenzialità. A metà strada tra Manziana e Quadroni, l’area delle ex caserme, utilizzate un tempo per l’alloggiamento dell’artiglieria di montagna,  un punto di incontro intergenerazionale ed un punto ristoro e informativo. Tutti servizi e spazi che oggi mancavano al paese e che ora potranno finalmente essere messi a servizio dei Cittadini.

 

Nei prossimi mesi verranno messi a punto gli ultimi atti formali: prima l’approvazione in Consiglio Comunale del passaggio di proprietà al Comune di Manziana, poi la cerimonia di consegna delle chiavi ed infine si inizierà con le varie fasi di lavoro, a partire dalla ripulitura dell’area.

 

“Chi mi conosce sa quanto ami fare politica – conclude il Sindaco Bruni – ammetto però che spesso è frustrante non riuscire a rispondere alle esigenze dei propri Cittadini. Questa notizia offre a me e a tutta la mia squadra nuovo slancio: il lavoro paga. Sempre. Bisogna solamente avere la costanza e la pazienza di aspettare e credere in ciò che si fa. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato al raggiungimento di questo importante obiettivo: i Sindaci e gli Amministratori passano ma i progetti e i frutti che da essi scaturiscono invece restano ed arricchiscono la qualità della vita del paese.
Buon futuro Manziana, il meglio deve ancora venire!”