Le opere del maestro Gentile da oggi in mostra a Cerveteri

0
404

di Felicia Caggianelli

E’ uno degli appuntamenti con arte e cultura più attesi a Cerveteri. Un viaggio in paesaggi onirici, fantastici e colorati, accompagnati da immagini di donne suggestive. Tante emozioni vi aspettano amici lettori nella suggestiva cornice di Sala Ruspoli a Cerveteri, dal 3 all’11 agosto, per introdurvi nel mondo colorato e ricco di positività dell’artista Giuliano Gentile che questa volta dedica le proprie pennellate alle donne. “Eva” è infatti il titolo della personale dell’artista nel salotto buono di Cerveteri. Volti dipinti in modo morbido e suadente che faranno da cornice a sguardi aggraziati sorridenti e con gli occhi sognanti. Classe 1946, abruzzese di nascita, laziale di adozione, Giuliano Gentile, vive e lavora a Cerveteri. Il suo curriculum parla chiaro. Negli anni ‘60 si è diplomato all’Istituto statale d’Arte di Roma, in decorazione pittorica. Ha partecipato a numerose esposizioni di pittura in Italia, in Svezia, in Ungheria, negli Stati Uniti, in Australia e negli Emirati arabi. Le sue opere sono in pinacoteche, enti pubblici e collezioni private in Italia e all’estero. Ha eseguito grandi murales nel comune di Orgosolo (Sardegna), nel comune di Settefrati (Frosinone), nel comune di Poggio Mezzana (Corsica), nel villaggio “Paestum” (Campania) e nel villaggio “Forte” Scalea (Calabria). Hanno parlato di lui le seguenti pubblicazioni: Art Leader, Annuario Acca, Il Messaggero, Il Tempo, Quadri & Sculture, Rai Tre – Rai Edu, Resto del Carlino, Top Arts”. L’evento di Cerveteri, aperto tutti i giorni dalle 18 alle 23, con ingresso libero, rappresenta l’ennesima occasione di ammirare il lavoro di un grande artista che contribuisce ad elevare l’immagine del nostro territorio con le sue mostre in giro per il mondo. Andate a visitare la mostra, sarà l’occasione per ammirare nuovamente le opere uniche di un grande artista.

Buon vernissage!