Ladispoli, manovra di bilancio da 7 milioni di euro

0
61
ladispoli al centro

Per sociale, riqualificazione urbana e turismo.

Nella seduta che si è svolta lo scorso 2 maggio il Consiglio Comunale ha approvato una importante manovra di bilancio, da oltre 7 milioni di euro.
Il criterio per la ripartizione delle risorse è stato quello che la mia Amministrazione ha utilizzato fin dal suo insediamento: prima si soddisfano i bisogni dei Servizi Sociali e poi si assegna il resto agli altri settori.
Ed infatti 2,3 milioni di euro sono stati dedicati solo a questo reparto, andando ad incrementare i fondi per l’assistenza domiciliare per disabili e anziani, l’assistenza educativa scolastica, le rette per il ricovero in istituto dei minori non accompagnati, per gli anziani nelle residenze sanitarie assistite e per altri progetti a supporto delle fasce più vulnerabili della nostra comunità.
Sul fronte dei lavori pubblici e delle manutenzioni abbiamo stanziato oltre un milione di euro per finanziare una serie di interventi di riqualificazione urbana, volti a migliorare la qualità della vita dei cittadini e alla valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare.
Nello specifico, abbiamo previsto la riqualificazione dei campi di basket e della pista ciclopedonale del parco di via Firenze, la manutenzione straordinaria dello stadio Sale e dell’ex scuola del Boietto, la realizzazione di aree fitness all’aperto, la manutenzione degli impianti sportivi esistenti, l’efficientamento e l’implementazione della pubblica illuminazione, l’abbattimento delle barriere architettoniche nei plessi scolastici e abbiamo incrementato i fondi per la potatura delle alberature.
Questi fondi vanno ad aggiungersi ai 5 milioni di euro già stanziati per il rifacimento delle strade e dei marciapiedi nel biennio 2024/2025.
Abbiamo inoltre avviato l’iter per l’acquisizione al patrimonio pubblico del terreno di 5 ettari adiacente al parco pubblico del Bosco di Palo, per l’acquisto di un locale che verrà adibito a centro diurno per la disabilità gravissima e per la realizzazione di un nuovo plesso scolastico in sostituzione di quello di Via Praga.
Una parte significativa delle risorse è stata destinata anche a promuovere iniziative turistiche, culturali e sportive, con l’obiettivo di rendere Ladispoli un luogo sempre più accogliente e attrattivo per i suoi abitanti e per i visitatori.
Ricordo che quest’anno la nostra città ospiterà la 5ª edizione del Summer Fest, l’Air Show delle Frecce Tricolori e la seconda edizione del Concerto di Capodanno, oltre ad una lunga serie di eventi culturali e sportivi che faranno da cornice all’estate ladispolana.
Ringrazio i Consiglieri della maggioranza, gli Assessori e tutto il personale comunale, con una particolare menzione per il Responsabile della Ragioneria Dott. Renato Barbato, per l’impegno e la collaborazione profusi nell’elaborazione di questo importante provvedimento.
Il sostegno alle fasce sociali più fragili, il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e lo sviluppo dell’economia locale continuano ad essere una nostra priorità, e questa manovra di bilancio ne è una chiara dimostrazione.
Continueremo a lavorare per fare di Ladispoli una città sempre più bella, vivibile e inclusiva.
Il Sindaco
Alessandro Grando