“A Ladispoli e Cerveteri il Camper della Polizia di Stato”

0
1721
foto generica

“Salutiamo con soddisfazione l’iniziativa adottata dalla Polizia di Stato, nata da un’idea del dirigente del commissariato Nicola Regna e che ha trovato il benestare del Questore di Roma Guido Marino, di intensificare i controlli sul territorio”.A parlare è il coordinatore del Codacons del litorale, Angelo Bernabei, che ha commentato il progetto del camper al servizio dei cittadini, impiegato a Civitavecchia, ma soprattutto nei vari comuni della giurisdizione, dalla Polizia di Stato.

“Come è stato spiegato – prosegue Bernabei – l’obiettivo da raggiungere è chiaro: portare la Polizia sempre più vicina alla gente, anche in quelle zone dove non c’è una sede di commissariato. E Ladispoli e Cerveteri, che insieme sommano quasi 90 mila abitanti, sono l’esempio evidente di due località dove sarebbe necessario un commissariato. Come abbiamo ufficialmente chiesto con la nostra recente petizione popolare. Ringraziamo il dirigente del commissariato Nicola Regna per questa iniziativa e ci auguriamo di vedere sempre più spesso il camper della Polizia anche a Ladispoli e Cerveteri. Una Polizia di prossimità, che intende raggiungere in ogni modo i cittadini, anche attraverso un ufficio mobile dotato tra l’altro della necessaria modulistica per la presentazione di pratiche amministrative, è la risposta migliore per avvicinare la gente”.