“La grande attenzione mediatica sul Calcio Femminile è un ottimo viatico per rilanciare tutto lo sport italiano”

0
617

“La nostra agenzia già in tempi non sospetti aveva lanciato un appello affinchè il calcio femminile non fosse discriminato, evidenziando come sia uno sport amato dal pubblico e ricco di veri talenti che meritano adeguata attenzione da parte dei mass media”.A parlare è il manager Alessio Sundas, titolare della Sport Man Procuratori Sportivi, che ha preso spunto dal rinnovato interesse per il calcio femminile mostrato dai grandi network televisivi per lanciare una campagna mediatica di ampio spessore.

Il manager Alessio Sundas della Sport Man

“Dopo anni di oblio – prosegue Sundas – finalmente anche le piattaforme televisive si sono accorte del calcio femminile. La trasmissione di tutte le gare della Serie A Donne è un ottimo inizio per riequilibrare una situazione che per troppo tempo ha penalizzato le calciatrici italiane. Ricordiamo, infatti, che all’estero il football femminile è all’avanguardia, esiste una notevole attenzione mediatica, gli stadi sono sempre affollati di tifosi. In Italia abbiamo compiuto il primo passo in avanti, la Sport Man è a disposizione delle calciatrici di tutte le categorie per tutelare i loro interessi, offrire la possibilità di importanti ingaggi sia in Italia che in Europa, favorire l’ingresso di brand di altissimo livello che possano portare nuove risorse economiche ai club ed alla Nazionale femminile. Nella Serie A Donne partecipano società blasonate come Juventus, Milan, Fiorentina, Roma, esistono dei margini di crescita di ottima prospettiva. Ripartire dalle Donne può essere un ottimo viatico per tutto lo sport italiano dove da sempre le esponenti del gentil sesso ottengono vittorie molto più prestigiose dei loro colleghi uomini”.