Ius soli, il Msi contro il Vaticano

0
938

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento sociale italiano.Il Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale e indignato per la presa di posizione del Papa per quanto riguarda lo ius soli. Premettiamo che siamo cattolici ma non si possono sempre accettare le interferenze del Vaticano nei fatti dello Stato italiano. Non siamo d’accordo con chi predica che bisogna approvare lo ius soli per dare la cittadinanza ai figli dei clandestini nati in Italia, dare la pensione, l’assistenza sanitaria e mantenerli. Invece di predicare perché il Vaticano non li accoglie nel suo Stato, dandogli la cittadinanza e sistemandoli nell’immensa tenuta di Castel Gandolfo. Dando loro 35 euro al giorno? Perché il Vaticano non parla a favore degli italiani, perché non parla dei terremotati e ci dice quali aiuti ha mandato a questi ultimi? Lo Stato Vaticano  è ricchissimo, si spogli degli averi per darli  ai poveri come ha fatto San Francesco, tolga le lussuose case di Roma occupate dai cardinali, si paghi i viaggi e la sicurezza.

Candida Pittoritto portavoce nazionale

MSI Destra Nazionale