Cerveteri e Cerenova, posizionate telecamere per il controllo targhe e per la ZTL nel Centro Storico

0
101
L’Amministrazione comunale di Cerveteri informa la cittadinanza che da lunedì 16 luglio entreranno in funzione le tre telecamere con sistema di riconoscimento delle targhe installate all’ingresso del Centro Storico e sulla Via Aurelia all’altezza dell’intersezione con Viale Campo di Mare in entrambe le direzioni.

Si tratta di dispositivi in grado di rilevare il numero di targa ed effettuare dei controlli incrociati con le banche dati che consentiranno al Comando di Polizia Locale di individuare i veicoli che circolano privi di copertura assicurativa, di revisione o sottoposti a fermi amministrativi. Successivamente, appena le banche dati saranno affidabili ed aggiornate in tempo reale, sarà possibile verificare il transito di veicoli rubati. 

“Quella posizionata all’ingresso del Centro Storico avrà invece una duplice funzione – ha dichiarato Giuseppe Zito, Vicesindaco del Comune di Cerveteri – oltre al controllo delle targhe, fungerà anche da varco ZTL, un progetto già sperimentato in passato dall’Amministrazione comunale ed ora pronto a riprendere vita in concomitanza dei lavori di restyling del Centro Storico. Uno strumento fondamentale per far rispettare la nuova regolamentazione del traffico mirata a rendere maggiormente fruibile ai pedoni uno dei luoghi più suggestivi della nostra città che sta tornando a splendere e a vivere”.
“L’installazione di questi apparati – prosegue il Vicesindaco Giuseppe Zito –  rientra in un più ampio progetto relativo alla sicurezza cittadina. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori  per la realizzazione della prima rete di telecamere di videosorveglianza che interesserà tutto il territorio e che permetterà di controllare le entrate e le uscite del Capoluogo, di Marina di Cerveteri e di Valcanneto per un valore di 150.000 euro a cui si aggiungerà a breve un primo di ampliamento di finanziamento per ulteriori 50.000.”