Cambio di casacca della “nostra” ex consigliera Ida Rossi

0
1129
Ida Rossi

Taglio di forbice ai servizi sociali?

«Ringraziamo Ida Rossi, persona rara e preziosa, per aver condiviso con noi questi anni di attività politica. Le sue dichiarazioni, inequivocabili, rilasciate sabato mattina a Fabio Bellucci su CMR chiariscono le motivazioni della sua scelta. La consigliera, in quella sede, ha denunciato le difficoltà che in questi quattro anni ha incontrato nel portare avanti, con la consueta efficacia, il suo lavoro con l’associazione Humanitas, discriminata da un’amministrazione ottusa ed ostile anche e soprattutto per il suo appartenere al m5s. Comprendiamo quindi la sua scelta.

ida rossiCercare di salvaguardare chi ha bisogno è un fine superiore a qualsiasi discorso di coerenza politica. Qualche perplessità rimane però quando si passa dalle fila del M5S che, unico e contro tutte le previsioni, ha approvato e difeso, prima dalla Lega poi dal PD, il Reddito di cittadinanza, a quelle di una lista civica guidata dal’ ex-assessore che aveva azzerato le previsioni di bilancio sul sociale e verso cui la stessa Ida Rossi aveva espresso il suo forte disappunto. Siamo sicuri che la consigliera Rossi, nel suo confronto quotidiano con le situazioni di difficoltà, abbia avuto modo di apprezzare e ringraziare le tutele date dal RdC e le misure prese dal governo Conte, espressione del M5S, in questi drammatici mesi di pandemia e che hanno evitato il tracollo di milioni di italiani.
Nel solo nostro distretto i percettori di RdC sono oltre 2000. Facciamo ad Ida i nostri migliori auguri per la prosecuzione del mandato, saremo come sempre al suo fianco nelle battaglie per una migliore città rinforzando quegli strumenti di tutela dei bisognosi messi in campo, a tutti i livelli, esclusivamente dal Movimento 5 stelle».
Movimento Cinque Stelle Ladispoli