ANPI LADISPOLI – CERVETERI: INIZIATIVA POPOLARE CONTRO LA PROPAGANDA FASCISTA

0
204
propaganda fascista

Anche nelle nostre città è possibile firmare la proposta di legge contro la propaganda fascista e nazista. Per aderire è necessario firmare il modulo di proposta di legge fornendo i propri dati anagrafici.

A Ladispoli presso l’Ufficio elettorale del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12. A Cerveteri la sottoscrizione dei moduli potrà essere effettuata su appuntamento da prendere telefonando al 0689630203 con questi orari: lunedì 9/12, martedì e giovedì 9/12 – 15,30/17, venerdì 9/12.
Per firmare occorre esibire un documento di identià valido.

L’idea è partita da Stazzema, il paese dell’alta Versilia segnato dalla strage nazista del 1944. Una legge  per punire chi fa propaganda di fascismo e nazismo anche online. “Chiunque propaganda i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco è punito con la reclusione da sei mesi a due anni. La pena è aumentata di un terzo se il fatto è commesso attraverso strumenti telematici o informatici”: è questo l’estratto della proposta di legge di iniziativa popolare avanzata dal sindaco di Stazzema Maurizio Verona.

La nostra proposta rispetto alla legge Mancino – spiega il Sindaco – mira a colpire precisamente determinate fattispecie di reato, configurando così pene certe. Ci sono forme consolidate di propaganda fascista che sono impunite e la proposta di legge le evidenzia. I reperti storici non sono contemplati, se sono per finalità di studio, di conservazione museale o di ricerca”.Abbiamo inviato il modulo a tutti i Municipi italiani – continua il sindaco Verona . Ad oggi stiamo coprendo circa il 90% delle amministrazioni e i numeri sono in crescita. Per aderire è necessario firmare il modulo di proposta di legge fornendo i propri dati anagrafici. La normativa prevede un minimo di 50mila firme, noi ci siamo dati il termine del 31 marzo per arrivare a questa soglia. La nostra pagina facebook Legge Antifascista Stazzema è già arrivata a 11 mila membri, all’interno è possibile avere chiarimenti su ogni dubbio inerente alla proposta”. La Sezione ANPI Ladispoli- Cerveteri aderisce e invita la cittadinanza a recarsi in Comune a firmare contribuendo al risultato positivo di questa iniziativa civile e democratica.
Sezione ANPI Ladispoli Cerveteri