Pascucci alza la voce con l’Ostilia per il degrado di Campo di Mare

0
1260

L’amministrazione di Cerveteri alza nuovamente la voce contro la società Ostilia per alcune situazioni di degrado a Campo di Mare.

Lottizzazione che ricordiamo è largamente di proprietà della società di Roma.

Con una apposita ordinanza, il sindaco Pascucci ha intimato all’Ostilia di pulire e bonificare entro dieci giorni un terreno compreso tra Viale Adriatico, Via dei Pini e Via delle Aralie. Una zona che, dopo un sopralluogo della polizia locale, è stata definita un ricettacolo di rifiuti abbandonati tra cui materassi ed altra immondizie. Da notare che il terreno sembra fosse adibito in passato ad un centro sportivo ormai dismesso e lasciato nel degrado. E’ ancora esistente un manufatto in cui tutti possono entrare e scaricare rifiuti. Se la società Ostilia non rispetterà l’ordinanza,  il comune provvederà ad emettere denuncia all’autorità giudiziaria per violazione dell’art 650 del codice penale.