Licenziata dal Comune per essersi allontanata senza timbrare

0
740

Primo licenziamento del Comune di Roma in applicazione del decreto Madia contro “i furbetti del cartellino”. Il provvedimento di sospensione dal lavoro è stato notificato ieri nei confronti di una donna, dipendente comunale da oltre trent’anni. La donna è stata sorpresa fuori dagli uffici comunali di via della Greca il 20 aprile scorso da dove si era allontanata, senza timbrare l’uscita, per recarsi al bar a bere una camomilla essendosi sentita male. L’avvocato difensore annuncia ricorso contro il licenziamento.

fonte Ansa