Il nuovo programma di Francesco Panella sul Nove

0
1896

di Emiliano Foglia

L’Antica Pesa a Trastevere con la sua suggestiva, romantica e spettacolare location, non poteva che non ospitare il gala dedicato al nuovo programma televisivo condotto da Francesco Panella (protagonista su Gambero Rosso Channel con Brooklyn Man). Un’atmosfera a luci hollywoodiane, una scenografia ad effetto e sullo sfondo un maxi schermo a mettere in evidenza l’evento televisivo di questa primavera: “Little Big Italy” in onda ogni domenica alle 21.25 sul “Nove”. Il programma, realizzato da Magnolia, girerà il mondo per ritrovare gli autentici sapori italiani all’estero, dagli Stati Uniti all’Europa, passando da New York (prima puntata del 08/04/2018)) a Boston, da San Francisco a Londra, da Parigi fino a Berlino e Siviglia. In ognuno degli otto episodi da circa sessanta minuti, tre italiani all’estero (i concorrenti della sfida ovvero gli expat) proporranno il loro ristorante preferito. Andiamo a spiegare le caratteristiche del programma ed il meccanismo della sfida culinaria “made in italy”. In ogni città prescelta Francesco Panella incontrerà i tre italiani (gli expat) che vivono all’estero che lo porteranno a mangiare nel loro ristorante del cuore, dove ritrovare il sapore di casa. Con una sfida alla portata più buona, degusteranno le ricette e voteranno le tre categorie: la scelta dell’expat, il piatto forte dello chef e “la voglia di italiano all’estero di Francesco”, un fuori menù. Alla fine di ogni pasto ci saranno i voti, da 1 a 5 gettoni per ogni piatto, e Panella contribuirà al risultato finale con un gettone in più, quello dedicato all’italianità che potrà risultare decisivo. In palio per l’expat una “bonus card  Little Big Italy” valida 12 mesi per mangiare nel ristorante prescelto, mentre per il ristoratore spetterà il titolo di miglior ristorante “Little Big Italy”.