5G, ECCO IL LIBRO SUI LATI OSCURI

0
1027
#stop5g

L’ULTIMA FATICA DI MAURIZIO MARTUCCI È LA BIBBIA DEI TECNORIBELLI: IL LIBRO È DESTINATO A RISCRIVERE LA STORIA SUL FUTURO DIGITALE NELLE INSIDIE SOTTACIUTE DAI GRANDI MEZZI DI INFORMAZIONE.

Si intitola ‘#STOP5G, salute, ambiente, geopolitica, privacy, transumanesimo e controllo sociale: libro-inchiesta sui lati oscuri del futuro digitale’, è l’ultimo libro del giornalista e scrittore Maurizio Martucci per Terra Nuova Edizioni. “Documenti, studi e ricerche inedite per capire quale futuro ci aspetta con l’arrivo del wireless di quinta generazione”, si legge nel sito della casa editrice. Il libro è disponibile nelle maggiori librerie, nei circuiti di rivendica bio-ecologici e nei maggiori E-store.

“Il 5G è sicuro per umanità ed ecosistema? Maurizio Martucci presenta la prima e più completa inchiesta sul 5G in Italia. Un libro di grande attualità, che svela i lati oscuri del futuro digitale, soffermandosi su salute, ambiente, geopolitica, privacy e controllo sociale.” Per l’autore, il libro è destinato a riscrivere la storia, mostrando al lettore “la verità nascosta sull’inquietante futuro digitale disegnato dalle multinazionali delle telecomunicazioni con l’avallo di istituzioni internazionali e governi. Il libro serve all’accrescimento di consapevolezza per la rivendicazione dell’auto-determinazione digitale.”
Cosa sappiamo davvero del 5G?
E dei suoi effetti, cosa conosciamo?
È vero che scientificamente non esiste il rischio zero?
E della salute pubblica, dell’ambiente e della privacy, che ne sarà quando ci ritroveremo costretti a vivere nelle Smart Cities sommersi da una sommatoria multipla, cumulativa ed inesplorata di radiofrequenze?
Intelligenza Artificiale e algoritmi, come cambieranno il modello sociale nel nuovo paradigma di controllo digitale e capitalismo della sorveglianza?
Cosa c’entrano geopolitica e strategie militari con l’Internet delle cose?
E perché, nell’era del grande virus, automazione, smartworking e robotica ci stanno traghettando nel transumanesimo?
Ma soprattutto, perché sempre più cittadini, esperti, medici e scienziati di tutto il mondo si mobilitano per contrastare l’avvento del wireless di quinta generazione?
E perché In Italia oltre 600 Comuni si sono opposti al 5G?
Chi sono i tecnoribelli?

Passando in rassegna documenti inediti, studi e ricerche, in un libro di grande attualità Maurizio Martucci presenta la prima e più completa inchiesta sui lati oscuri del futuro ipertecnologico, offrendo al lettore una panoramica complessiva sui pericoli nascosti dietro al grande cambiamento, quel grande reset che governi e multinazionali indicano come indispensabile per finire nel migliore dei mondi possibili.

“(…) tirando le somme ci troviamo davanti ad una vera e propria azione che non ho difficoltà a definire totalitaria e totalizzante se è poi vero che scienziati e medici aderenti all’appello internazionale lanciato all’ONU e all’OMS parlano apertamente di una violazione del codice di Norimberga, lì dove si prefigura una sperimentazione vera e propria sulla popolazione che ovviamente oltre a non essere informata non ha di conseguenza espresso il proprio consenso a subire l’irradiazione sperimentale (…)”

#STOP5G

#stop5g
Maurizio Martucci

Maurizio Martucci
Nasce a Roma nel 1973. Bilaureato (Lettere e Scienze e tecnologie della comunicazione), giornalista e scrittore, è giunto al suo decimo libro in 25 anni di attività pubblicistica. Promotore e portavoce nazionale dell’Alleanza Italiana Stop 5G, è più volte intervenuto alla Camera dei Deputati, al Senato, al Parlamento europeo oltre che in numerosi convegni, conferenze e manifestazioni pubbliche sia in Italia che all’estero. Sui rischi del 5G e i pericoli della deriva digitale, cura un blog su Il Fatto Quotidiano e una rubrica su La Casa del Sole Tv e sul settimanale L’Ortica. Ideatore del sito di informazione naturale Oasi Sana, per Terra Nuova ha pubblicato ‘Manuale di autodifesa per elettrosensibili’ (2018) e ‘#Stop5G’ (2021).