UNA MANO LAVA L’ALTRA E TUTT’E DUE LAVANO IL VISO

0
724
cerveteri

A CERVETERI C’ERANO UNA VOLTA UN SINDACO E UN IMPIEGATO…

La sede Avis di Cerveteri, studio medico all’avanguardia e fiore all’occhiello del Comune è stata oggetto di attenzione da parte nostra, che abbiamo accolto l’appello del presidente Luigi Mecucci. Gigetto desiderava informare i cittadini dell’opera svolta in questi anni e della grave situazione economica in cui si trova attualmente. Difficoltà frutto dei mancati pagamenti da parte della Regione Lazio unitamente all’indifferenza dell’amministrazione comunale. Nello specifico “alla mancata osservanza da parte del sindaco Alessio Pascucci alla parola data alla firma del contratto d’affitto dei locali che ospitano la sede etrusca”. Contratto che lo stesso presidente, durante l’intervista, racconta essere stato fortemente voluto dal sindaco e di cui si sarebbe fatto carico il Comune. Un impegno economico insostenibile per Gigetto, che altrimenti non si sarebbe mai impegnato per un canone annuo di euro 9.600,00. Motivo per il quale lo stesso presidente Avis si troverebbe in serie difficoltà economiche e risentito nei confronti del sindaco. Sempre Mecucci dichiara di essere indietro con i pagamenti e confessa la disponibilità dei proprietari nell’attendere quanto dovuto.

Qualcuno sentendo le parole di Gigetto si sarà chiesto come mai tanto interesse da parte del sindaco nella scelta della sede, un locale degno di nota sicuramente, servito di parcheggi, in centro città: ma cosa c’entra il primo cittadino in una trattativa tra privati? Qualcun’altro ha rovistato tra i cassetti della memoria e risponde pronto al quesito.  Ebbene, chi sono i proprietari dei locali che ospitano la sede Avis? Lo rivela un documento pervenuto in redazione in forma anonima subito dopo la pubblicazione dell’intervista rilasciata da Mecucci. Capriccioni Adriana e Laura Befera risultano essere i proprietari della porzione immobiliare ad uso commerciale sita in Cerveteri, in via Fontana Morella 69 – 71 angolo via Martiri delle Foibe 109 – 11 –113 e di aver concesso in locazione l’immobile ad Avis Comunale di Cerveteri nella persona del presidente Mecucci. Contratto stipulato il 1° luglio 2015 con scadenza al 30 giugno 2021.
Laura Befera è conosciuta in città quale dirigente nell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Cerveteri, tra le funzioni della stimata cittadina, c’è anche quella di addetta al controllo qualità della mensa e del trasporto scolastico. Divide l’ufficio, sito al primo piano del Granarone, con Renzo Mecozzi, suo consorte, funzionario al trasporto scolastico. “Ringrazio il personale dell’Ufficio Pubblica Istruzione del nostro Comune – ha più volte dichiarato il sindaco – nelle persone di Laura Befera e Renzo Mecozzi, sempre presenti e attenti su tutto il settore scuola”. L’attenzione nel seguire la trattativa con il presidente dell’Avis, un modo garbato del sindaco per confermare la stima. L’impegata ringrazia.