TOLFA FESTEGGIA LA 15° “GIORNATA DEL CONTEMPORANEO”

0
56
Tolfa
Tolfa festeggia la 15esima Giornata del Contemporaneo

Una Mostra dedicata a De Andrè: La voglia che ci prende per mano al Polo Culturale di Tolfa

Sabato 12 ottobre alle ore 17 in occasione della 15esima “Giornata del Contemporaneo” promossa da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani) si inaugura presso il Polo Culturale di Tolfa la mostra “La voglia che ci prende per mano”, dedicata alla memoria di Fabrizio De Andrè.  L’iniziativa è stata ideata da Simona Sarti che ne è anche la direttrice artistica, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Associazione Arte altra” e il Comune di Tolfa.

Oltre al saluto istituzionale del Sindaco Luigi Landi e dell’Assessore Cristiano Dionisi, parteciperanno la Storica dell’Arte Floriana Mauro e Paolo Masini (Casa dei Cantautori di Genova). Tredici sono gli artisti partecipanti che si sono ispirati singolarmente ad un brano presente all’interno dei 13 album di De Andrè: un omaggio al grande cantautore e poeta nell’anniversario dei venti anni dalla sua scomparsa. Gli autori si sono lasciati attraversare da tredici onde di luce ed ombra di suono e silenzio, di presenza e assenza, di pieno e di vuoto, di parole, strappi, carezze, tagli, profumi. Ad accompagnare il vernissage, in questa 15esima Giornata del Contemporaneo,

la performance di Daniele Bragaglia e Davide Trebbi.

La mostra “La voglia che ci prende per mano” si presenta come una straordinaria occasione di riflessione e di conoscenza dell’animo umano attraverso la suggestione innescata dai testi di Fabrizio De André che, nella forma di poesia sonora, si infiltra sottopelle e ispira gli artisti e gli spettatori. Tratto da Colori come note – Testo critico di Floriana Mauro.