Perché viene usato il termine coprifuoco?

0
174
coprifuoco

Perché viene usato il termine coprifuoco? Non stiamo in guerra. E non è un caso isolato, il linguaggio è cambiato insieme allo stile di vita. Assembramento e lockdown sono un altro esempio. In occasione della settimana della lingua italiana viene da sottolineare ancora di più l’anomalia. “Le parole non solo descrivono il mondo. Le parole contribuiscono a crearlo”. E agiscono. Agiscono su ciascuno di noi e ci portano ad agire, in un modo piuttosto che in un altro.
Lo spiegano la linguistica e le neuroscienze applicate; lo sanno mamme, psicologi, educatori per semplice buona pratica quotidiana. E in questi tempi di emergenza sanitaria per la diffusione del virus Covid-19, in Italia e nel mondo, la cornice retorica attiva è di certo quella della guerra, con tutto il suo portato simbolico ed emotivo. Lo dicono gli esperti, disturba chi non dorme.