Penitenziari italiani: 100mila mascherine in arrivo

0
470
penitenziario

Coronavirus:”Proprio ieri è arrivata la prima fornitura di circa 100.000 mascherine che sono in fase di distribuzione, prioritariamente agli operatori che accedono dall’esterno“.

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, durante l’informativa al Senato sulle rivolte nelle carceri. “Stiamo lavorando senza sosta nel quadro di una più ampia battaglia contro il coronavirus. La task force all’interno del Ministero sta preparando possibili interventi per garantire, da un lato, i poliziotti penitenziari e, dall’altro lato, i detenuti. Questo è un momento difficile per il Paese, ma è nostro dovere chiarire, tutti insieme, che lo Stato italiano non indietreggia di un centimetro di fronte all’illegalità”. Rai News
Dopo le agitazioni dei giorni scorsi, nei penitenziari italiani da nord a sud, sono in arrivo 100mila mascherine da distribuire a detenuti e polizia penitenziaria e tamponi ai detenuti trasferiti. Alla base delle proteste l’annullamento dei colloqui “a vista”. A Rebibbia, i detenuti danno fuoco ai materassi. Servizio Ansa.