OSTIA PIANGE L’ALBERO DELLA LEGALITÀ

0
251
ostia
Ostia piange l'albero della legalità

Parco Willy Ferrero: hanno distrutto il melograno, simbolo della rinascita del quartiere.

Ostia. Ultimo atto di un’iniziativa mai accolta, ieri è stato sradicato l’Albero della Legalità, piantato in onore di Paolo Borsellino, in occasione dell’anniversario della strage di via d’Amelio del 19 luglio 1992. Sul posto, gli agenti del commissariato di Ostia hanno trovato nell’aiuola solo radici e foglie sparse del melograno che per i residenti, era un simbolo di rinascita. Non è il primo atto vandalico, al Parco Willy Ferrero. Pochi giorni dopo l’iniziativa, voluta dal gruppo Fratelli d’Italia del X Municipio in ricordo di Paolo Borsellino,  la targa a corredo dell’Albero della Legalità, fu trovata divelta. Episodi come questo di ieri 28 ottobre 2019 non sono nuovi per il litorale romano, sopratutto nel parco Willy Ferrero, situato in un quartiere dove necessita ribadire che non è ‘terra di nessuno’.