“L’offerta di un noto imprenditore toscano per l’acquisto dell’Associazione Sportiva Lucchese è ancora valida”

0
1265
al calciomercato di milano
Il manager Alessio Sundas della Sport Man

“Quello che sta accadendo a Lucca in queste ore è assurdo.

Hanno ragione i mass media che da giorni stanno ribadendo che la gloriosa società toscana non merita un salto nel buio. Torniamo a rilanciare la nostra proposta di un incontro immediato con i dirigenti della Lucchese per valutare l’eventuale acquisizione del pacchetto di maggioranza da parte dell’operatore economico toscano che abbiamo l’onore di rappresentare. La proposta è ancora valida”.

Sulla ipotesi di cessione del club rossonero, che da ore crea un vivace dibattito a Lucca dopo la firma del contratto preliminare, piomba nuovamente la Sport Man, l’agenzia del manager Alessio Sundas che, nel ruolo di mediatore, è tornato a rilanciare la proposta avanzata con lettera ufficiale lo scorso 1 dicembre.

“Quando i dirigenti della Lucchese non ci hanno risposto – prosegue Sundas – eravamo convinti che avessero fatto marcia indietro, decidendo di non vendere più le quote della società. Ora abbiamo appreso dalla stampa che è in fase finale la cessione ad alcuni personaggi che non avrebbero il totale consenso della tifoseria e dei mass media. Anche la stessa Lega di Serie C avrebbe espresso delle riserve. Annunciamo ufficialmente di essere pronti ad acquistare  l’Associazione Sportiva Lucchese, una delle più antiche società italiane con 112 anni di gloriosa storia. Un club che vanta varie presenze in Serie A e con cui vorremmo instaurare un proficuo rapporto di collaborazione. L’imprenditore toscano che rappresentiamo è pronto a chiudere la trattativa in poche ore, attendiamo un segnale dai dirigenti rossoneri. Di più, veramente, non possiamo fare per salvare la Lucchese”.