Ladispoli, Campo di calcio Lombardi, abbandono?

0
808
campo lombardi

Vetri rotti, porte divelte, impianti sradicati dal muro, sedie, mobili e materiali vari rotti e sparsi ovunque.

Riceviamo e pubblichiamo
“Campo Lombardi  – A Ladispoli, con la realizzazione e il funzionamento nel 2017 del novo stadio comunale intitolato ad Angelo Sale in località Campi Vaccina, la vecchia struttura sportiva di San Nicola, il campo “Lombardi”, si è andata velocemente a svuotare di tutta quella vita riempita dai bambini e dai ragazzi che eravamo abituati a vedere, anche passando dalla via Aurelia, indaffarati ad allenarsi per le competizioni sportive di categoria. Un futuro quindi per la struttura affatto roseo e che già avevamo segnalato in un articolo di giugno passato. Anche lo stesso consigliere di maggioranza Giovanni Ardita aveva denunciato questo stato di degrado dove a rimetterci sono soprattutto le famiglie e i ragazzi. La notizia di fine estate che ha visto l’aggiudicazione, a seguito di bando, della gestione della struttura per vent’anni alla società Il Gabbiano, ha portato molte speranze perché in una intervista l’organizzazione auspicava di inaugurare il nuovo impianto addirittura questo Novembre. Ma cosa è successo da allora?”
campo lombardi
Siamo andati sul posto e lo scenario che si è prospettato è ben lontano da ipotizzare qualunque inaugurazione. Ancora regna uno stato di abbandono totale ma adesso sono evidenti anche segni di pesanti atti vandalici: vetri rotti, porte divelte, impianti sradicati dal muro, sedie, mobili e materiali vari rotti e sparsi ovunque. Una struttura che è stata per tanti anni un punto di riferimento sociale e sportivo importante per la collettività, sotto gli occhi di tutti, adesso è ridotta in condizioni pessime che non ne permettono chiaramente l’utilizzo. Una situazione inaccettabile sia per gli sportivi che per la comunità cittadina, con un patrimonio pubblico oramai sempre più fragile e da tutelare. Cosa succederà ora?