Ladispoli, anche il PD si pronuncia sull’acqua

0
346
acqua potabile

L’acqua potabile è una cosa seria, di vitale importanza e l’Amministrazione del Sindaco Grando non può far finta di niente come in passato.

Apprendiamo che nel tratto di Largo delle Sirene è stata riscontrata la presenza di batteri coliformi e che di conseguenza la ASL RM4 ha invitato il Comune a sospendere la potabilità dell’acqua. Sollecitiamo pertanto il Sindaco leghista a prendere atto di quanto espresso dalla ASL e a provvedere nell’interesse della salute dei nostri concittadini. Non tollereremo che si ripeta la storia del maggio 2019 con acqua non conforme proveniente dal nuovo Pozzo Statua, e che si ripeta il silenzio sulla comunicazione ASL RM4 del 14 maggio scorso relativa all’invito di limitare da parte del Comune la potabilità dell’acqua, in una zona residenziale di Ladispoli, per il superamento del parametro arsenico.

L’acqua è un bene prezioso, indispensabile per tutti gli usi del nostro vivere quotidiano e deve rispondere a precisi criteri igienici con le dovute garanzie di chi amministra questa Città. PD Ladispoli