IL CUORE DI AGRICOLTORI E COMMERCIANTI NON SI FERMA MAI

0
425
donazioni

DA REGISTRARE PURTROPPO UN VILE FURTO NELL’ALLEVAMENTO FRATTARI: I LADRI HANNO RUBATO 100 GALLINE. LE UOVA ERANO DONATE AI PIÙ BISOGNOSI. INDAGANO I CARABINIERI DI CIVITAVECCHIA

Il lavoro di generosità dei commercianti sul litorale nord prosegue senza alcuna sosta. Nonostante i ladri tentino di gettare nello sconforto chi continua a mettere a disposizione i suoi prodotti per chi ha maggiore esigenza. Bruttissimo episodio a Cerveteri, ad esempio, dove i ladri sono entrati di notte rubando più di cento galline ad un allevatore. Oltre il danno anche la beffa per la comunità locale visto che le uova, ormai da svariati giorni, venivano donate generosamente da questa famiglia ai cittadini con più necessità grazie alle rete messa in atto da associazioni e volontari. Circa 180 uova finite in poche ore nelle case dei bisognosi. Ecco perché il furto vile ad opera di ignoti ha scatenato la rabbia, oltre che dei proprietari, anche dei cittadini.

donazioni

“E’ accaduto nel recinto di mio fratello Ivano – è lo sfogo di Katia Frattari – dalle telecamere purtroppo non si vede bene. Il mal funzionamento del router non ha fatto partire il sistema della sirena”. I ladri di polli potrebbero avere le ore contate. “Sinceramente mi fanno schifo – aggiunge Katia – e sono sicura che li prenderanno. Il danno è ingente ma soprattutto moralmente i malviventi hanno destabilizzato la mia famiglia. E’ stata presentata una denuncia ai carabinieri di Cerveteri”.

Raid notturno a parte, centinaia e centinaia di uomini e donne, commercianti, allevatori e agricoltori, hanno messo il cuore davanti a tutto per aiutare gli altri in questo momento difficile. Nel cuore della città etrusca ecco le donazioni a domicilio dei panettieri (il forno Ammazzalamorte, il forno Travagliati e quello del signor Alberto Tozzo) e anche della pasticceria Rosati. Non hanno fatto mancare la propria presenza e collaborazione, mettendo a disposizione mezzi, prodotti e strutture, i titolari dei ristoranti Il Cavallino Matto, Al Jolly ma anche il Cinema Moderno, Union Gas e Gisi.

donazioni

Bontà mostrata e riconosciuta sulla pagina Facebook del primo cittadino Alessio Pascucci anche dalla parafarmacia De Falco, dal micronido I Cucciolosi e Bosco dei Cento Acri. Olio, miele e fragole e tanto altro donato da numerose aziende del territorio: “Casale di Gricciano, Casale Sasso, Tiziana Baldi, Anna Dentini, l’azienda agricola di Manuela Manco, le sorelle Turco e Giovanni Ciano, Franco Mattiuzzo, Emanuel Terella, Giuseppe De Angelis, Da Noi Alimentari e Frutteria e il Bar Biscottino” e prima ancora Federico Cutini, Fabio Narcelli, Giovanni Ferrari, Pino D’Annunzio e Ivano Frattari. Un “grazie” del sindaco anche alla macelleria di Paolo Merlini, alla pizzicheria moderna “il Nostro” e alla macelleria Furio Fiorelli. Anche la musica in prima linea anche il maestro Augusto Travagliati, direttore del Gruppo Bandistico Cerite con ben 300 CD consegnati con la registrazione integrale del concerto di alcuni anni fa nel nostro centro storico. Sono solo dei gesti umanitari avvenuti nei primi 10 giorni di aprile. Poi ci sono anche quelli del mese di marzo e nell’elenco le offerte silenziose di tanti altri commercianti e cittadini privati che continuano a pensare alle famiglie più in difficoltà. (M.A.)