“Fuori la politica dalla scuola di Ladispoli”

0
254
Il consigliere Luca Quintavalle

“Condanniamo con fermezza l’aggressione verbale subita dal sindaco Alessandro Grando, vittima non tanto dell’ira di  alcuni genitori ma di una velocissima escalation su alcune problematiche che affliggono uno dei quattro circoli didattici di Ladispoli”.

Con queste parole Luca Quintavalle, coordinatore provinciale e capogruppo nel consiglio comunale di Ladispoli per  la Lega, ha commentato le aggressioni verbali al sindaco Grando accadute ieri.

“Siamo da sempre favorevoli ad un sano e costruttivo confronto e crediamo che alla nostra Comunità non servano capipopolo: invitiamo tutti ad un passo indietro affinchè si torni a lavorare per migliorare il futuro dei nostri figli. La propaganda politica dovrebbe rimaner fuori da certi ambienti: la scuola è innegabilmente uno di questi”.