Elezioni Presidente della Repubblica

0
797

Oggi alle ore 15.00 si vota, vigilanza rafforzata in centro. 

Capitale blindata per l’elezione del Presidente della Repubblica oggi alle ore 15 si vota al Parlamento tutto è pronto per accogliere gli oltre 1000 elettori, anche quelli risultati positivi al Covid-19 potranno accedere nell’apposita area esterna alla Camera. Intanto massima allerta intorno ai Palazzi istituzionali dove gli accessi sono stati limitati. A supporto Carabinieri, Guardia di Finanza ed elicotteri per un presidio dall’alto.

Si tratta della prima giornata di voto per l’elezione del successore di Sergio Mattarella al Colle. Non c’è un nome condiviso tra le forze politiche di maggioranza. Dopo il ritiro di Berlusconi, il centrodestra annuncia una rosa di nomi di alto livello. Al centrosinistra piace Riccardi. Saranno 1.009 gli elettori chiamati per scegliere il Capo dello Stato: 315 senatori, a cui si aggiungono i 6senatori a vita, 630 deputati e 58 delegati regionali, 3 per ogni Regione, ad eccezione della Valle d’Aosta che ne ha uno.

Terminata la votazione per il Presidente della Repubblica, si procede allo spoglio delle schede, che vengono lette dal presidente della Camera con accanto quello del Senato. Dopo aver proceduto al computo dei voti, il presidente proclama il risultato.