Depurati con il ginepro

0
458

Depurati con il ginepro. Le bacche blu – viola che disintossicano e rigenerano.

Monique Bert – Naturopata

Le notevoli proprietà benefiche del Ginepro sono note fin dall’antichità, al punto da essere state ampiamente sfruttate per il processo di imbalsamazione, la disinfestazione degli ambienti e la cura di diversi disturbi.

Il ginepro rappresenta un alleato prezioso per disintossicarci, grazie alle sue proprietà purificanti e disinfettanti non solo a livello fisico, ma anche a livello mentale ed emotivo. Favorisce l’eliminazione degli accumuli di acido urico nella gotta, stimola la circolazione linfatica, combatte la cellulite, attiva la circolazione e purifica il sangue, coadiuva le diete dimagranti. Depura la pelle in caso di acne, seborrea, dermatiti ed eczemi.

Per una depurazione light, molto dolce ma profonda, di fegato e reni, si può utilizzare un prezioso gemmo derivato, il Juniperus Communis M.G. (Macerato Glicerico o Gemmoderivato).

JUNIPERUS COMMUNNIS MG
“I giovani getti di Ginepro possiedono una doppia azione – spiega la naturopata Monica Bertoletti, alias Monique Bert, nel gruppo fb Medicina Evolutiva, Naturopatia e Dentosofia e coautrice Tiroide Approccio Evolutivo, gruppo fb creato dal dr Andrea LuchiSul fegato, in particolare a livello dell’epatocita, ove esercitano un’attività stimolante e rigeneratrice e sul rene, del quale sollecitano la funzione. Il gemmoderivato è dunque un ottimo drenante epato-renale da usare tutte le volte che ci si vuol liberare da un’autointossicazione cronica. Consigliato nelle epatopatie croniche e in particolare, nelle epatopatie da farmaci, in caso di chemioterapia e in caso di epatite da citomegalovirus. Se ne consiglia inoltre l’assunzione durante qualsiasi terapia farmacologica in quanto in grado di contrastare gli effetti secondari dei farmaci.

Stimolare la diuresi al contempo dell’attività epatica, porta ad un’azione sul ricambio generale che si traduce in una aumentata eliminazione di scorie da parte dell’organismo e in un grande alleggerimento del distretto epato-renale.

Ottimo quindi in reumatologia, migliora le artrosi e le artralgie.

Nelle cistiti recidivanti dà un grande aiuto.

E’ indicato nella ritenzione idrica, cellulite, elimina le scorie metaboliche e agisce validamente per litiasi renale, in particolare nelle forme da ossalati di calcio, nell’iperuricemia e nell’ipercolesterolemia.

Contribuisce a ridurre i livelli glicemici. Ha un organotropismo elettivo per l’apparato intestinale ed è utile per meteorismo.

Modalità di assunzione: 50 gtt in acqua prima di colazione, pranzo e cena, per 21 giorni al mese, cicli di 2-3 mesi.”

OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO
“Ha un effetto antinfiammatorio, antidolorifico, antisettico urinario e intestinale, depurativo di reni e sistema digestivo – afferma Monica Bertoletti –  Indicato per chi soffre di reumatismi, stanchezza. Depurativo e drenante, l’olio essenziale di ginepro agisce sia sui reni che sul sistema linfatico liberando il corpo dalle tossine e dalle scorie ed ha anche un’attività diuretica. Grazie a queste proprietà è utile in caso di stasi venosa, edemi, ritenzione idrica e cellulite. Anche la funzione depurativa del fegato ne trae beneficio.

Per la pelle acneica e grassa e sugli eccessi di sebo in cute agisce in riequilibrio. Efficace aiuto anche per eczemi, dermatiti ed herpes”.

Come utilizzare l’olio essenziale:

  • PEDILUVIO: 7 gtt di olio in un catino di 3/5 litri di acqua per almeno 20’ in acqua tiepida, garantiscono un drenaggio delle scorie efficace e molto veloce. Se dopo vi sentite stanchi: è normale, soprattutto le prime volte.
  • MASSAGGIO: poche gocce diluite in un olio vettore (consiglio un mix sesamo e iperico per i dolori e arachide, per chi ne soffre davvero molto, secondo Edgar Cayce), da massaggiare lungo le apofisi spinose della colonna, in modo da sciogliere la muscolatura paravertebrale, con scopo antalgico, nelle zone dolenti e nelle zone colpite da reumatismi.

DIFFUSIONE AMBIENTALE: 3/5 gocce in un brucia essene, dà FORZA ED ENERGIA. Rende costruttivi e attivi. Purifica la mente, è ricostituente ed energizzante.