Cerveteri, rifiuti: disservizi e dintorni

0
521
ritiro plastica

Mancato ritiro della plastica

Cerveteri – Assemblea sindacale, il servizio si ferma. Almeno così viene giustificato il mancato ritiro. Capita nel comune di Cerveteri dove ieri, giovedì 11 l’azienda che si occupa dei rifiuti nel Comune (Camassa?) non ha effettuato il ritiro della plastica. Il motivo – spiegano in una nota – l’improvvisa assemblea sindacale dei lavoratori. Ovviamente senza preavviso.
I cittadini a fine giornata hanno ritirato i mastelli pieni di rifiuti. É normale oppure dovrebbe essere un servizio pubblico garantito senza interruzione?
“L’azienda dimostra di non saper gestire un imprevisto interno, non mantiene il servizio per cui è retribuita, i cittadini ci rimettono” lo sfogo social dei residenti.
In una nota successiva l’azienda comunica ai cittadini, la possibilità di conferire la plastica direttamente all’oasi ecologica negli orari previsti senza attendere fino al prossimo giovedì.
Comunque è caos! Le notizie sono discordanti e frammentate. Chi asserisce che il mancato ritiro è causato dalla mancanza della busta trasparente nel mastello, chi denuncia un ritiro parziale dei rifiuti, chi la presenza sul mastello del bollino per conferimento non conforme. Su Junker nessun chiarimento, ai cittadini, lasciati soli, non resta che confrontarsi su Facebook: restare aggiornati ed esprimere la propria opinione.  Va tutto bene?