Cerveteri, aperta la procedura per l’affidamento del Progetto del Punto Unico di Accesso

0
767
 
Il Comune di Cerveteri ha pubblicato la procedura per l’affidamento del progetto Punto Unico di Accesso (PUA), le cui attività saranno svolte nei Comuni di Cerveteri e Ladispoli e presso la Casa della Salute della ASL Roma 4 di Via Aurelia.

Possono partecipare alla gara gli enti accreditati nell’apposito Registro distrettuale (RUA) e iscritti al Registro MEPA. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12.00 di giovedì 7 dicembre. Per consultare il bando e la relativa documentazione visitare il sitowww.comune.cerveteri.rm.it sezione Bandi di Gara.
Per espletare tale progetto gli enti dovranno mettere a disposizione 2 Assistenti sociali per un periodo di due anni a partire dalla data di affidamento. Le attività che saranno svolte dal PUA sono: accoglienza, informazione, prima analisi del bisogno, orientamento ai servizi socio-sanitari. Una volta attivo, possono rivolgersi al PUA tutti coloro che necessitano di servizi socio-sanitari.
“Il Punto Unico d’Accesso, rappresenta un servizio importantissimo all’interno del settore dei servizi sociali e sanitari  – ha dichiarato l’Assessora alle Politiche Sociali Francesca Cennerilli – perché completa l’offerta per accedere ai servizi e rappresenta il primo soggetto con il quale il cittadino si interfaccia. Ringrazio sentitamente tutto il personale dell’Ufficio Servizi Sociali per il lavoro svolto per il raggiungimento di questo importante obiettivo”.