Borgo San Martino cerca riscatto sul campo della prima della classe

0
107
Vigilia carica di motivazioni, di pensieri.

Sul campo della Nuova Maccarese, domenica alle 11.00, occorre una reazione veemente. Al Borgo San Martino, dunque, serve una vittoria per ritrovare fiducia nei mezzi e ossigeno per la classfica, diventata delicata dopo le ultime gare.

CARATTERE.

Forse è il nodo da scogliere, il principale problema di questa squadra.  In campo troppo spesso sono scesi molli,  demotivati, convinti di avere la salvezza in tasca.  Per ritrovare sorrisi e speranze domenica bisogna dare il cento per cento, non abbassare la guardia davanti alla squadra più forte del campionato.

LA CARICA DEL PRESIDENTE.

Lupi in questi giorni si è soffermato con i ragazzi, insieme hanno esaminato la situazione. Perdere ulteriore punti vorrebbe dire mettere a rischio una stagione che fino a qualche settima fa aveva altri connotati.  Ne sono convinti tutti, tifosi e dirigenti, amareggiati come non mai dopo le ultime desolanti prestazioni.

I GIOCATORI.

Padovan insieme ai compagni sa bene che domenica è una gara difficilissima.

“Noi dobbiamo dare  tutto, il massimo per portare via un risultato importante. Sono sicuro ci salveremo e che faremo una bella gara. Serve una prestazione di cuore e coraggio, una partita senza timori. Ce la giocheremo, sono necessari punti per allontanarsi dalle zone a rischio della classifica”,