Spuntano ordigni bellici sulla spiaggia di Furbara

0
1073
Rinvenuti cinque ordigni bellici della seconda guerra mondiale sulla spiaggia dell’Aeroporto di Furbara.

L’area è stata posta in sicurezza dal personale artificiere del 17° Stormo Incursori di Furbara
La forte mareggiata della scorsa notte che ha interessato il litorale laziale ha portato sulla battigia della spiaggia dell’aeroporto militare di Furbara  cinque ordigni bellici della seconda guerra mondiale tra i due e i cinque chilogrammi di peso.

Sul posto sono intervenuti gli artificeri del 17° Stormo “Incursori” dell’Aeronautica Militare che hanno sede proprio nella base di Furbara. I militari hanno tempestivamente messo in sicurezza l’area interessata in attesa che la Prefettura, allertata dai Carabinieri per l’AM del Reparto unitamente alla Questura e al Comune di Cerveteri, ne disponga la rimozione.
Il 17 Stormo incursori ha infatti anche la capacità rappresentata dalla componente artificieri che conducono attività  Explosive Ordnance Recognition (EOR) e Explosive Ordnance Disposal (EOD) operando nel settore del riconoscimento e disattivazione degli ordigni esplosivi.