Arti visive, la mostra “ITINERARIA”

0
216
itineraria

Il Museo Civico “Umberto Mastroianni”a Marino presenta la mostra personale di arti visive dell’artista Luminiţa Ţăranu.

Luminiţa Ţăranu intende presentare una selezione di 34 opere sul concetto del tempo attraverso la memoria soggettiva e la memoria oggettiva, filo connettivo tra l’antico e il contemporaneo, da anni al centro della sua ricerca.

Partendo dall’idea che il suo lavoro riflette un attraversamento geografico e temporale in costante trasformazione evolutiva e dialettica, l’artista, romena di nascita e italiana di adozione, ha scelto una serie di opere che, insieme, potessero trasmettere l’idea del passaggio temporale del suo cammino artistico, riportando momenti rappresentativi, approfondendo alcuni concetti quali: le tavole anatomiche, il concetto del tempo nella memoria soggettiva; le strutture; il rapporto postclassico tra il corpo umano dal punto di vista anatomico e il corpo umano come opera d’arte; le evocazioni mentali e materiche che fanno riferimento al valore evocativo del corpo umano come opera d’arte che implica il rapporto tra il valore spirituale storico-simbolico e il valore delle materie che lo raffigurano; il restauro che attribuisce alla sua opera la dimensione astratta del tempo attraverso un atto controllato di distruzione parziale e recupero delle lacune-mancanza; l’attuale problema della crisi ambientale, il recupero dell’equilibrio e dei valori, il rapporto uomo-natura; il concetto di multiculturalità, il concetto del tempo attraverso la memoria oggettiva che, interpretando la materia archeologica, re contestualizza l’antico attraverso il pensare e fare contemporaneo.

Mi ha impressionato la vita dell’edificio, il suo incredibile attraversamento storico con un percorso di trasformazione architettonica e funzionale che ha cominciato nell’età romana, tra il I e il II sec. d.C. Acquistata nel 1974 dal Comune di Marino come sede di manifestazioni culturali, divenuta negli anni 2000 il Museo Civico archeologico, inaugurato in occasione dei festeggiamenti della settantaseiesima Sagra dell’Uva, Museo che onora oggi con il nome il grande artista moderno di fama mondiale Umberto Mastroianni che ha vissuto e creato tante delle sue opere nella città di Marino. Questo aspetto di trasformazione, cambiamento e evoluzione dello spazio museale mi ha ispirata nel concepire e strutturare la mostra.” Luminița Țăranu

Data d’inaugurazione: 30 settembre 2022, ore 18.00

Sede: Museo Civico “Umberto Mastroianni”

Indirizzo: Piazza Giaccomo Matteoti, 13, Marino (Roma)

Apertura mostra: fino al 23 ottobre 2022

Orario di visita: tutti i giorni (escluso lunedì), ore 10:00/ 12:30 e 16:30/19:00

Per informazioni: 06 9385681- 06 93802069

e-mail: museocivico@comune.marino.rm.it

Con il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia e dell’Accademia di Romania in Roma

Portfolio opere: https://www.youtube.com/watch?v=mzZDcPozFVI