Vitamina B

0
725
Vitamina-B-02

Vitamina B

Rubrica della Farmacia Dott. Luigi DE MICHELIS
A cura del Dr. Cherif Acoury

Le vitamine del gruppo B sono essenziali per un corretto sviluppo del nostro organismo, sono fondamentali per una sana crescita motoria e sensoriale, servono in modo sorprendente all’organismo in quanto sono bilanciatori dei livelli di colesterolo nel sangue, stimolano il metabolismo, regolano la pressione arteriosa, miglorano la funzione cerebrale, la memoria, la digestione e indispensabili per la salute della pelle, le unghie ed i capelli.

Come si intuisce una loro carenza può causare diversi problemi, è anche causa di insonnia e di stipsi. Le vitamine B sono: la vitamina B1 (tiamina), la vitamina B2 (riboflavina), la vitamina B3 (niacina), la vitamina B5 (ac. Pantotenico), la vitamina B6, la vitamina B8 (biotina), la vitamina B9 (ac. Folico) e la vitamina B12 (cobalamina).Tra tutte le più imprtanti sono tre la B1, B6 e B12, la carenza della B1 è causa di affaticamento, perdita di appetito, irritabilità, instabilità emotiva e difficoltà di concentrazione, la vitamina B6 comporta intorpidimento e crampi agli arti, scarsa capacità di apprendimento, disturbi alla vista, è causa di artriti ed anche scompenso cardiaco, la vitamina B12 invece provoca una malattia detta anemia perniciosa, che consiste in gravi difetti nella sintesi e produzione delle cellule del sangue, disturbi digestivi e sindromi neurologiche.

Quali possono essere le cause della loro carenza?

Principalmente per una dieta non corretta, ma anche per motivi fisici e psicologici, difatti lo stress è motivo di un loro mal assorbimento, così come l’uso eccessivo di alcolici, di sonniferi e soprattutto le terapie antibiotiche, per questa ragione è sempre consigliabile l’uso di un integratore a base di un complesso di vitamine B dopo l’antibiotico, anche associato alla vitamina C, la quale favorisce molto il loro assorbimento. Le vitamine del gruppo B fanno parte delle vitamine idrosolubili e in quanto tali vengono sempre eliminate tramite il sudore e le urine.

Quali sono gli alimenti che la contengono?

Sono presenti principalmente negli alimenti di origina animale, come carne, pesce, prosciutto, uova e derivati del latte, si trova anche, ma in minore quantità, nei legumi, asparagi, noci e cereali integrali (i processi di raffinazione delle farine ne perdono una grande quantità). Vengono anche sintetizzate, in minima parte, dalla flora intestinale. Ci dobbiamo sempre rammentare della loro importanza.