Un nuovo percorso dell’antica via sepolcrale a Cerveteri

0
1379

Dopo molti decenni, è finalmente interamente percorribile tutto il percorso dell’antica via sepolcrale che, con diverse denominazioni a seconda del tratto, partiva dalla città di Caere e arrivava fino ai margini del pianoro che ospita la Necropoli della Banditaccia.

Per anni, interi tratti di questo suggestivo percorso sono stati resi impraticabili dalla vegetazione infestante e dal fango.

Il 28 settembre 2017 si svolgerà una cerimonia per celebrare questa nuova offerta al pubblico e per scoprire una targa che celebra i 40 anni di attività del Gruppo Archeologico Romano su questa importante area archeologica.

L’evento è stato reso possibile dalla ormai consolidata collaborazione tra il GAR, la Soprintendenza, che ha affiancato i volontari nel loro lavoro e ha vigilato affinché tutto si svolgesse nel pieno rispetto dei luoghi e delle regole, e il Comune di Cerveteri, che ha fornito logistica e contributi per la buona riuscita dell’impresa.

Dopo l’inaugurazione, alle ore 20.00, inizia la straordinaria avventura del “Cerveteri Film Festival”,neonata manifestazione cinematografica che si pone come obiettivo quello di mantenere viva la memoria dell’essenza stessa del cinema: la pellicola. Sotto la direzione artistica di Boris Sollazzo, il Festival illuminerà fino al 1 ottobre con la luce di un proiettore la suggestiva cornice della Necropoli della Banditaccia. Sarà “La notte dei morti viventi” di George A. Romero il primo film in proiezione, in una splendida pellicola 35mm.

Info: Necropoli della Banditaccia: 06 994 0651