Ucraini sorpresi a scaricare rifiuti a Bracciano

0
1006

Nel corso dei servizi effettuati durante il fine settimana, estesi ai comuni di Trevignano, Bracciano, Campagnano e Rignano,i Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno tratto in arresto 2 persone.

A Rignano Flaminio, i militari della locale Stazione hanno arrestato una donna, domiciliata in un campo nomadi di Roma, che con la complicità di un minore – successivamente deferito in stato di libertà al tribunale dei minorenni – aveva appena trafugato vari prodotti (per un valore di circa 260 euro) da un locale supermercato.

A Bracciano, i militari del locale Comando hanno denunciato 2 cittadini ucraini, colti in flagranza mentre abbandonavano rifiuti in via Santo Celso.

Uno dei due extracomunitari è stato, altresì, tratto in arresto per “resistenza a pubblico ufficiale”, poiché ha aggredito i carabinieri durante le prime fasi del controllo.