TEATRO: “STORIA DI ANNA LA PAZZA”, di e con Marco Valeri

0
998
teatro

DOMENICA 23 FEBBRAIO ALLE ORE 18.00 al TEATROSOPHIA, Via della Vetrina, 7 Roma, andrà in scena il monologo. Produzione dell’Associazione Culturale I Guastafeste.

“L’attore teatrale di origini aquilane Marco Valeri torna in scena DOMENICA 23 FEBBRAIO ALLE ORE 18.00 al TEATROSOPHIA, Via della Vetrina, 7 Roma, con il monologo teatrale “Storia Di Anna La Pazza“.

Una storia contadina nata dall’amore per la propria terra e per le proprie origini. Il soggetto della vicenda prende spunto dal fatto che il nonno dell’autore-attore produceva e vendeva vino attraversando con un semplice mezzo valli e poderi. Con quest’opera l’autore si confronta col filone teatrale dei narratori puri che, in Italia, si è sviluppato ed è esploso nel corso degli anni ’90, e si basa sul semplice ma ricco immaginario delle favole di estrazione popolare.

L’attore ci accompagna lì dove la realtà e la fantasia si danno la mano, e creano una tela multitonale. Ci si trova di fronte ad un quadro, in cui, nella struttura della vicenda, l’elemento principale e di base di fatti concreti e reali, è immerso e fuso in un mondo colorato e colorante, dove tutto sembra possibile perché proprio nell’insieme prende forma e vita.

Le figure che incontriamo nella vicenda è come se le conoscessimo da sempre, e ciò permette un incontro fra narratore e pubblico, in cui sembra quasi che ognuno dei presenti diventi scrittore di alcune parti della vicenda, se non di tutta la storia. Abbiamo il taccagno, il frate, il padrone che è padrone di ogni cosa, e quelle persone semplici poi, i contadini che dialogano col mondo, col cielo, coll’acqua, i frutti…”

I Guastafeste

Associazione Culturale

email: iguastafeste@hotmail.com

pagina Fb: i guastafeste

Cel. 328.0822365