“Siamo con Salvini per rottamare le cartelle di Equitalia inferiori ai 100 mila euro”

0
193

Una proposta che non mancherà di suscitare commenti e che il Codacons ha annunciato di appoggiare totalmente.E’ quella del ministro degli Interni, Matteo Salvini, che ha dichiarato ai mass media «Che bisogna chiudere tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro». Parole pronunciate alla cerimonia del 244° anniversario della Guardia di Finanza. Un’idea che il coordinatore del Codacons, Angelo Bernabei, ha immediatamente raccolto, annunciando piena adesione al progetto.“Ha ragione il ministro Salvini – afferma Bernabei – quando dice  che bisogna liberare milioni di italiani incolpevoli. Dodicimila evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di due milioni di euro a testa. Onore alla Guardia di Finanza che li ha scovati, ora tocca al governo semplificare il sistema fiscale, ridurre le tasse e, da subito, chiudere tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”.