Santa Marinella non dimentica le vittime del Foibe

0
1054

Si è svolta questa mattina la cerimonia in ricordo dei Martiri delle Foibe, nell’omonimo Parco pubblico ad essi intitolato nel 2009.Presenti il Sindaco Roberto Bacheca, il Vice-Sindaco Raffaele Bronzolino, il consigliere Massimiliano Calvo, il Comandante del Corpo di Polizia Locale Keti Marinangeli e numerosi rappresentanti delle associazioni cittadine.

Il Sindaco ha deposto un omaggio floreale in ricordo di tutte le vittime di questa immane tragedia e, nel suo discorso, ha voluto ricordare i momenti più importanti:

 

“Bisogna conservare la memoria di una delle pagine più brutte della nostra storia – ha dichiarato il Sindaco –  che per troppi anni non ha trovato riscontri, ne sui libri di scuola ne tantomeno nella memoria collettiva.

Da diversi anni ormai, da quando nel marzo del 2004 è stata istituita per legge la giornata del ricordo delle foibe e dell’esodo degli italiani dall’Istria, coltiviamo anche nella nostra comunità la memoria di quegli eventi che hanno causato tante sofferenze.

E ad essi abbiamo dedicato, nel 2009, questo Parco, simbolo di libertà e pace.

Anche se coltivare queste memorie significa percorrere un viaggio doloroso nell’orrore di violenze e tragedie intollerabili, quello del ricordare è un esercizio utile e prezioso che ci fa riflettere sulle dinamiche del passato per avvistarne le avvisaglie nel presente.

 

Per questo è importante non dimenticare; mantenere viva la memoria di una delle pagine più tristi della storia del Novecento.”.