Ru.Mo. RUralità in MOvimento: a Bracciano la settimana per la promozione del compostaggio e delle aziende agricole locali

0
456

Dal 20 e 24 dicembre e il 29 dicembre 2021 Progetto per l’economia circolare organizzato con il contributo di Regione Lazio – Arsial

Si svolgerà dal 20 al 24 dicembre 2021, con un evento conclusivo il 29, il progetto RUralità in MOvimento (RUMO). Il progetto è stato finanziato dall’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio (ARSIAL) per qualificare la produzione agricola di alcune aziende locali come capaci di compostaggio.

Il progetto, coordinato dall’Associazione Italiana Compostaggio (AIC), prevede una esposizione permanete dalle 9:00 alle 13:00 con la presentazione di prodotti tipici locali, cesti natalizi e attività di sensibilizzazione sul compostaggio stesso presso il punto vendita della fattoria biologica “Le Bricchiette” in via delle Magnolie 14 (Bracciano Nuova) in collaborazione con le aziende locali Valluterana e Fortebraccio.

Il tema è molto presente in zona grazie anche al progetto COMpostaggio LOCale che, con il Comune di Bracciano capofila vede anche i comuni di Anguillara, Bassano, Canale, Oriolo e Trevignano impegnati nel supporto al compostaggio di prossimità, quello cioè effettuato vicino ai luoghi di produzione. “L’obiettivo – spiega il Presidente AIC Fabio Musmeci – è porre in evidenza il ruolo che, una pratica semplice come il compostaggio, potrebbe avere nella tipizzazione delle aziende agricole locali. L’agricoltura infatti, oltre ad fornire beni alimentari, offre anche possibilità di agriturismo, didattica, produzione di energie rinnovabili e, noi pensiamo, anche di compostaggio. Abbiamo ideato una iniziativa di sensibilizzazione che prevede degustazioni, visite didattiche, attività di informazione e dimostrazione delle buone pratiche agricole, mostre e proiezioni video”.