Risparmio Casa: stiamo aiutando i lavoratori in difficoltà perché è un nostro dovere sociale 

0
138
Affidato un nuovo contatto di appalto a FDM Multiservizi e avviate le procedure per il pagamento diretto dei lavoratori superando la precedente società appaltatrice – Global Logistic
Roma 11 luglio. Il Gruppo Risparmio Casa, pur ribadendo che i lavoratori della piattaforma logistica non fanno parte dell’organico aziendale, ha richiesto alla società appaltatrice Global Logistic, che si è impegnata a rispondere quanto prima, tutti i conteggi analitici per ciascuna posizione dei singoli lavoratori, permettendo così a Ri.Ca Distribuzione di pagare direttamente in surroga le spettanze arretrate di lavoratori.
Risparmio Casa aveva infatti affidato attraverso la controllata Ri.Ca Distribuzione un contratto di appalto, risolto in data 20 giugno, per servizi di facchinaggio e movimentazione merci al Consorzio Stabile LQ e alla società sub appaltatrice Global Logistic S.r.l.
Quest’ultima società non avendo provveduto a dare evidenza del pagamento degli adempimenti previsti a norma di legge (come versamenti previdenziali, ritenute fiscali iva e regolarità del DURC,) ha costretto Risparmio Casa in una situazione di impossibilità nel pagare la Global Logistic.
Risparmio Casa al fine di risolvere le problematiche operative relative al servizio ha tempestivamente affidato un nuovo appalto a FDM Multiservizi accertandosi però che i lavoratori avessero garantita la stabilità occupazionale e condizioni retributive migliorative e adeguate al contenuto delle prestazioni, secondo la propria consuetudine. Inoltre, per superare Global Logistic e le sue inadempienze, sempre in ottica di salvaguardia dei lavoratori, Risparmio Casa ha già erogato un cospicuo anticipo per le prestazioni al nuovo fornitore FDM in maniera da poterlo bonificare a tutti i dipendenti. Tutto in ottica di salvaguardia sociale, rispetto del lavoro e spirito imprenditoriale.