“Rilanciamo la proposta di acquistare la Fiorentina, siamo pronti ad incontrare subito la famiglia Della Valle”

0
610

“All’inizio di agosto avevamo annunciato che la cordata di imprenditori italiani che avevano intenzione di acquistare la Fiorentina avevano deciso di ritirare ufficialmente la proposta davanti al silenzio della famiglia Della Valle.

Ma, davanti alla dilagante protesta dei tifosi viola e sotto la spinta delle numerose richieste che stanno giungendo alla nostra agenzia sui social network, abbiamo deciso di lanciare un ultimo appello ai proprietari del club viola”.

L’annuncio è di Alessio Sundas, agente Fifa e responsabile della Sport Man, che, a nome dei tre operatori economici che avevano chiesto un incontro alla famiglia Della Valle, ha rilanciato la proposta di intavolare la trattativa per arrivare al passaggio del pacchetto di maggioranza della Fiorentina.

“Le proteste dei tifosi a colpi di striscioni e cortei – continua Sundas – non possono essere sottovalutate dai proprietari della Fiorentina. Così come l’incerto avvio di campionato della squadra che ovviamente risente del malumore che serpeggia in città. La cordata di imprenditori, titolari di aziende quotate in borsa e pronti a mettere 100 milioni di euro sul tavolo, mi ha incaricato di comunicare ufficialmente che sono pronti ad acquistare il club viola anche domani. Vogliamo sottoporre alla famiglia Della Valle ed alla tifoseria un piano di rilancio e potenziamento della Fiorentina, presentando non solo garanzie economiche ma anche tecniche sul futuro della squadra. Rimaniamo in attesa di un segnale dai proprietari della società viola, la Fiorentina non può essere lasciata in mezzo alla tempesta e ad un futuro incerto. Ringraziamo i tanti tifosi della Fiorentina che, attraverso i social network, hanno espresso il loro apprezzamento alla nostra proposta che intende essere uno strumento di rilancio e potenziamento del club. La cordata è pronta a fare il grande passo, adesso tocca alla famiglia Della Valle fornire una risposta esauriente”.