PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LADISPOLI- UN LUNGO VIAGGIO NEL TEMPO”

0
615
libro

Domenica 15 dicembre 2019 presso lo Stabilimento Columbia il II volume del libro sulla storia di Ladispoli.

ll lungo viaggio nel tempo della storia di Ladispoli riprende il suo cammino. Domenica 15 dicembre 2019, alle ore 17.00, infatti, presso lo storico Stabilimento Columbia, situato in Lungomare Regina Elena n.27, sarà presentato il libro LADISPOLI – UN LUNGO VIAGGIO NEL TEMPO – Volume 2 – IDENTITA’ E CULTURA, della Casa Editrice CISU diretta dal Professor Enzo Colamartini. Con questa nuova pubblicazione, che completa il
lavoro di redazione dell’Opera iniziato lo scorso 14 dicembre 2017 con la pubblicazione del Volume 1, sono state evidenziate le caratteristiche fondamentali del territorio che hanno reso possibile il costituirsi dell’attuale città, come la collocazione geografica, le vie di comunicazione e i trasporti, gli avvenimenti che hanno fatto storia, la comunità degli Abruzzesi, gli eventi turistici, folcloristici e culturali, i siti di importanza ambientale, storica e artistica. Il libro è composto da sei capitoli e dalle conclusioni ed analizza, sotto diversi aspetti, gli argomenti di fondamentale importanza che hanno contribuito in maniera tangibile allo sviluppo socio-economico e alla crescita demografica della città. La sua identità è nell’insieme complesso di eventi presenti e trascorsi, in grado di produrre il senso di appartenenza dei suoi cittadini e la cultura della memoria collettiva e condivisa ancorata alla narrazione orale e scritta della vita quotidiana.

Gli Autori e i Curatori del Volume sono Luana Bedin, Nardino D’Alessio, Marco Di Marzio, Sabino Fiore, Amico Gandini, Claudio Nardocci e Crescenzo Paliotta, tutti autori che hanno saputo ben descrivere Ladispoli, non solo negli argomenti esposti e presenti in questi capitoli, ma anche in molte altre pubblicazioni già edite. Il lavoro di ricerca effettuato con grande impegno permette al lettore, scorrendo le pagine di questo libro, di rivivere le trasformazioni legate a quei momenti e riflettere su quanto di quei cambiamenti è
ancora presente. La ricostruzione storica e ambientale dedicata dagli Autori alla città di Ladispoli è stata supportata dalle fonti documentarie originali, molte delle quali recuperate dai vari Archivi storici che sono stati consultati e dalla ricostruzione biografica dei
protagonisti sia essi imprenditoriali che istituzionali. L’Opera ha ricevuto e riporterà al proprio interno un’introduzione scritta dall’Onorevole Ministro dei beni culturali Dario Franceschini, che così chiude il suo intervento: “Questo volume, come dopo una lunga immersione, ha il pregio di riportare in superficie, visibile a tutti noi, una trama della città di Ladispoli che affascinerà il lettore man mano che andrà avanti nello sfogliare le sue pagine”.
Il capitolo del volume denominato “La Ferrovia Roma-Civitavecchia” sarà aperto con uno scritto redatto dal Direttore Generale della Fondazione FS Italiane, l’Ingegner Luigi Francesco Cantamessa, che così apre il proprio contributo: “La Ferrovia Roma-Civitavecchia fu un potente volano per lo sviluppo economico e sociale dei territori compresi nella fascia tirrenica a nord di Roma. Terre che per secoli erano rimaste isolate in una ristretta economia agropastorale, segnate dalla povertà e dalla malaria”.

L’evento di Presentazione dell’Opera, di domenica 15 dicembre 2019, sarà condotto dall’Editore CISU Enzo Colamartini, e sarà patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, dalla Fondazione FS Italiane, dal Consiglio Regionale del
Lazio e dal Comune di Ladispoli. La manifestazione si svolgerà anche attraverso la
collaborazione dello stesso Stabilimento Columbia, della Pro Loco di Ladispoli, dell’Unione Sportiva Ladispoli, di Centro Mare Radio, di Baraondanews e dell’Associazione Culturale Progetti. In occasione delle celebrazioni per i Settant’anni della Pro Loco cittadina, nata proprio il 18 dicembre del 1949 da una riunione svoltasi al Columbia, durante l’avvenimento saranno ricordati coloro che hanno diretto la Pro Loco nel corso degli anni e verranno conferiti alcuni riconoscimenti di merito. La location dell’evento di presentazione è stata decisa con l’obiettivo di ricordare dove Ladispoli e il suo turismo balneare sono nati e cresciuti, prima come Stabilimento Dispari dal 1888 al 1943 e poi come Stabilimento Columbia dal 1947 ad oggi, quest’ultimo diretto dalla famiglia Castellano-Carnevalini.