Maltempo, Roma in ginocchio tra allagamenti, voragini e crolli

0
1621

Una abbondante pioggia cade dalle prime ore del mattino su Roma, causando numerosi disagi. Scantinati e strade allagati, automobilisti bloccati nelle macchine, rami e cavi caduti. Sono questi gli interventi effettuati più frequentemente dai vigili del fuoco di Roma in città e provincia a causa del maltempo. Pompieri impegnati per danni d’acqua in appartamenti, allagamenti di cantine e cortili interni, soccorsi a persone bloccate in auto, caduta di rami, caditoie e tombini ostruiti da foglie e immondizia.

Il Campidoglio invita “i cittadini a limitare gli spostamenti solo in caso di urgenza e ad evitare parchi ed aree verdi”. La sindaca di Roma Virginia Raggi ha convocato il Centro Operativo Comunale per monitorare la situazione.

– L’orario di inizio di Lazio-Milan è stato posticipato di un’ora, dalle 15 alle 16. Lo stadio Olimpico, comunque, è perfettamente agibile

– Chiuse stazioni della metropolitana di Roma e interrotti alcuni tratti. A quanto reso noto da Atac sul canale Twitter, sulla linea B risultano chiuse le stazioni Palasport, Fermi, Laurentina, con servizio attivo Rebibbia – Magliana. Mentre sulla metro A: Lucio Sestio e Numidio Quadrato e Lepanto. La linea A è interrotta tra Ottaviano e Flaminio per “danni da maltempo”.

– Chiuse per allagamenti la Tangenziale dei Castelli e altre strade. Allagamenti a causa del maltempo anche sulla via Cassia, con particolare attenzione al chilometro 25, dopo Le Rughe in direzione Viterbo, ma anche al chilometro 46. In mattinata è stata registrata inoltre la chiusura di via di Trigoria, a causa della caduta di cavi elettrici all’altezza di via Giovanni Terranova. Chiusa a causa della caduta di alberi la strada provinciale Vetrallese, nel territorio di Tuscania (Viterbo).

– Allagamenti e tombini saltati a Fiumicino – Strade fortemente allagate, fino anche a 50 centimetri, e molti tombini saltati con acqua che fuoriesce per la ricezione ormai critica. È la situazione che si registra in diverse zone del comune di Fiumicino, con particolare riguardo per Isola Sacra, Focene, Fregene, a causa della pioggia torrenziale che da questa mattina sta colpendo anche questa parte di litorale romano. Segnalati alcuni negozi, scantinati e pianterreno allagati. Anche la centrale via Torre Clementina, lungo il porto canale, è in diversi tratti allagata con un “fiume” d’acqua che scorre parallelo al Tevere. Squadre della protezione civile stanno monitorando la situazione.

fonte Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here