LITORALE SPORT, SI SCALDANO I MOTORI

0
1259
sport

MOLTE SOCIETÀ DI VARIE DISCIPLINE PRONTE A RIPARTIRE. DAL CALCIO ALLA VOLLEY, DALL’ATLETICA LEGGERA AL PATTINAGGIO DI VELOCITÀ.

Semaforo verde (o quasi) per lo sport e per le nostre formazioni locali. C’è chi si danna per cercare di interpretare le strette maglie dell’ultimo decreto governativo, chi invece inizia a scaldare i muscoli perché forse la luce in fondo al tunnel non è così lontana. Tuttavia è sempre necessario mantenere il condizionale come d’obbligo intanto però qualcosa inizia a muoversi.

sportPartendo dalla Volley. C’è una data ed è quella del prossimo 14 febbraio. Al PalaVolley di Valcanneto la Polisportiva San Giorgio riceverà Marconi Stella. Si giocherà alle ore 20.30. È la prima giornata di campionato: la pallavolo riparte quindi anche in serie C. Una liberazione per le ragazze che non vedono il campo da quasi un anno. «Un barlume di speranza direi – ammette il tecnico della femminile, Stefano Cenci – almeno le tantissime energie spese in questi mesi cercheremo di spenderle in una gara ufficiale. Le ragazze sono state encomiabili, hanno messo a disposizione della squadra tutta la loro forza di volontà». Le cerveterane non si sono mai arrese. Quando è stato possibile non hanno mai rinunciato alla preparazione atletica e a qualche esercizio di tecnica individuale nell’impianto di Valcanneto. A volte anche nel giardino di casa. «Non è stato per nulla facile gestire la situazione – prosegue Cenci – e non lo sarà neanche in questa stagione ma lo sport ci dimostra che l’unità nel gruppo ti aiuta a superare tutte le avversità. Finalmente il campo ci dirà chi siamo davvero». La Valcanneto San Giorgio andrà poi a far visita al Tor Di Quinto (20 febbraio) per poi ospitare Green Volley la settimana successiva sempre alle 20.30. Non ci sarà pubblico naturalmente. Kk Eur Volley e Sm Volley 2000 le altre due formazioni inserite nel mini girone delle etrusche.

sportCalcio. I giocatori di Eccellenza (Academy Ladispoli e Città di Cerveteri) sono pronti a tutto pur di tornare in campo, anche due volte a settimana. La Lega Nazionale Dilettanti e il Comitato regionale dovranno, e anche in fretta, sbrogliare la matassa e stabilire una data “x” per la ripresa. Con i tamponi ai giocatori prima di ogni partita? Una ipotesi molto seria. Mantenere il condizionale è d’obbligo ma dal 6 febbraio potrebbero iniziare nuovamente gli allenamenti di gruppo. Il 14 marzo è la domenica indicata per la ripartenza dalla sesta giornata del girone A. Prima ci sarebbero tutti i recuperi da smaltire, forse dal 21 febbraio. Ne parliamo con Marco Scorsini, il tecnico dei ladispolani. «Girone unico o ritorno, a noi non importa: ci va bene tutto, altrimenti si cali qui il sipario». Per Scorsini non è fondamentale capire il format del campionato di calcio di Eccellenza. L’incertezza però ora è l’unica certezza che snerva una squadra che non ha mai smesso di allenarsi, neanche il 27 ottobre scorso, esattamente due giorni dopo il decreto governativo che aveva sospeso il calcio dall’Interregionale in giù. «È chiaro che personalmente troverei complicato – confida Marco Scorsini – procedere con un calendario forzato e pieno di incastri, dove si giochi di mercoledì e domenica. E quindi finire il girone d’andata con i successivi spareggi potrebbe essere la scelta più sensata. Però dico anche che è secondaria questa decisione nel periodo che stiamo tutti noi affrontando. Detto questo, sarei d’accordo con qualsiasi scelta, naturalmente per l’interesse nazionale occorre equiparare l’Eccellenza alla D, altrimenti non se ne esce».

sportAtletica Leggera. Si è svolto ad Ancona il primo appuntamento stagionale dei Runners di Cerveteri che hanno fatto registrare l’esordio assoluto di Elisa Marcovaldi nel salto in alto. Ottimo sesto posto nelle Marche per l’atleta inserita nella categoria Allieve e sorpresa assoluta nel 2020 in ambito regionale. Le gare nazionali non si sono mai fermate e la 16enne può puntare con decisione alla qualificazione ai campionati italiani in programma tra pochi giorni. Nell’Ippodromo delle Capannelle a Roma i giovani cerveterani domenica scorsa sono stati impegnati nel primo campionato di società Cross valido come torneo regionale individuale.

sportPattinaggio. Calendario delle gare pubblicato in rete dalla Federazione. Almeno sulla carta quindi si riparte. Gli atleti tornano ad affilare le rotelle perché il pattinaggio di velocità non si ferma. Una notizia inaspettata che riaccende l’entusiasmo nella società di Ladispoli, la Debby Roller Team. Da marzo fino giugno ci sarà da divertirsi con le varie categorie e discipline. Dal trofeo “Skate Italia” ai campionati italiani Indoor quest’anno in programma a Pescara dal 5 al 14 marzo. Il 28 marzo scatterà la maratona e dal 23 al 25 aprile il trofeo “Ranking Strada”. Dal 15 maggio spazio ad altre corse, proseguendo verso l’estate con quelle inserite nel “menù” dal 19 al 22 giugno prossimo con i campionati italiani su pista di Senigallia su cui puntano molto i pattinatori ladispolani.