Ladispoli, tenta di incendiare una casa: bloccato dai carabinieri

0
251
droga
carabinieri

Il rogo a quanto pare è stato domato dai militari intervenuti in centro. Il piromane sarebbe il badante di una persona anziana.

Appartamento in fiamme a Ladispoli e a spegnere il rogo sarebbero stati i carabinieri della stazione locale mettendo in sicurezza l’abitazione. Quello che sembrava in realtà un normale incendio, magari per un corto circuito, a quanto pare non lo era perché ad innescare il tutto sarebbe stato un badante che aveva bisticciato con la figlia della persona anziana che stava assistendo. L’uomo sarebbe andato in escandescenza e una volta uscito fuori ha iniziato pure a lanciare delle bottiglie contro le auto parcheggiate in via Palermo, pieno centro urbano, ma è stato bloccato dai militari intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni cittadini. A quelle scene hanno assistito molte persone in strada. Ora sarà compito dei carabinieri ricostruire tutto quanto ed assicurare alla Giustizia eventualmente il piromane, straniero probabilmente di origine sudamericana. Per fortuna non ci sarebbero feriti.