Ladispoli, Concerto Jovanotti – ‘IO STO CON IL FRATINO…E VOI?’ L’Ortica sostiene l’appello di Scuolambiente in difesa dell’Area Protetta

0
1006

 LADISPOLI, CONCERTO JOVANOTTI – ‘IO STO CON IL FRATINO…E VOI?’

L’ORTICA SOSTIENE L’APPELLO DI SCUOLAMBIENTE IN DIFESA DELL’AREA PROTETTA DI TORRE FLAVIA  

Scuolambiente chiama, l’Ortica del Venerdì risponde, facendo proprio l’appello accorato delle associazioni ambientaliste in difesa dell’Area Protetta di Torre Flavia messa a rischio da un evento di portata enorme previsto per luglio con un impatto ambientale difficilmente sostenibile da un ecosistema vulnerabile come quello della Palude: un concerto di Jovanotti che, si prevede, attirerà una marea di fan: 30 mila circa! Scuolambiente prontamente si è rivolta al Ministero dell’Ambiente chiedendo che almeno si effettui una Valutazione di Incidenza ambientale.

“Scuolambiente Roma Nord, presente da molti anni nell’area protetta del Monumento Naturale Regionale della palude di Torre Flavia con progetti di educazione ambientale per le scuole,  rimane sconcertata ed indignata dalla notizia di un concerto proprio in questa area. – scrive in una nota stampa l’associazione ambientalista che opera da decenni nel territorio di Ladispoli e Cerveteri – Forse è sfuggito il fatto che sia una zona di protezione speciale oltre che un sito di importanza comunitaria?

Un’area in cui migrano molte specie di avifauna ed alcune di esse la hanno preferita ad altre per nidificare, vedi il corriere piccolo, ad esempio, e come,  soprattutto,  il fratino che da qualche tempo ha il suo habitat naturale proprio a ridosso della Torretta diroccata, ove si sono ricreate alcune dune utili alla cova.

Un quadro generale che non vuole tralasciare l’importanza dell’ecosistema della palude e del mare, ambedue  di vera rilevanza e di grande  pregio, che  sarebbero messi a sicuro repentaglio con futuri strascichi  incalcolabili.

Per questo motivo – conclude la nota –  Scuolambiente ha deciso di inviare una lettera al Ministero dell’Ambiente con la richiesta di una dovuta, quanto mai opportuna, attenzione verso una Valutazione di impatto ambientale ed anche verso il relativo  Piano di sicurezza.

NOI DI SCUOLAMBIENTE STIAMO COL FRATINO…E VOI?”

Qui di seguito il testo della lettera inviata da Scuolambiente al Ministero dell’Ambiente:

 “…il 16 luglio 2019 si terrà sulla spiaggia della ZPS Torre Flavia (Ladispoli; provincia di Roma) il concerto di Lorenzo Cherubini (Jovanotti). L’area è Zona di Protezione Speciale IT6030020 per la presenza di specie di All. 1 Dir. 79/409/CEE e 147/2009/UE, tra cui il Fratino (Charadrius alexandrinus) che nidifica proprio nel sito dove dovrebbe effettuarsi la manifestazione.

 Esistono indubbi problemi di calpestio indotto da migliaia di persone e di impatto acustico sull’avifauna della Palude di Torre Flavia (limitrofa al sito del concerto), che comprende 42 specie di All. 1 Dir. Uccelli.

 Andrebbe effettuata almeno una Valutazione di Incidenza Ambientale. Per questo chiediamo la massima attenzione affinché tale procedura venga redatta dal comune e dallo staff organizzatore del concerto”.