Il diserbante che provoca il Parkinson

0
591
Parkinson

L’azienda produttrice lo sa dagli anni ’50

La notizia pubblicata su L’Indipendente, articolo a cura di Sara Tonini.

Una serie di documenti segreti del gigante svizzero Syngenta ha svelato come l’azienda abbia cercato di nascondere per decenni il legame tra una sostanza chimica diserbante che ha prodotto e venduto nel mondo fin dagli anni ’50, il paraquat, e il morbo di Parkinson. A far trasparire la notizia e ad analizzare le carte è stata la testata inglese The Guardian, in collaborazione con il progetto di giornalismo ambientale The New Lede, che con un’inchiesta ha dimostrato come la narrazione pubblica presentata da Syngenta nel corso dei decenni abbia nascosto e ostacolato le ricerche sul rapporto tra il paraquat e la malattia neurodegenerativa.

Per anni Syngenta ha dichiarato ripetutamente ai clienti e alle autorità di regolamentazione che le indagini non dimostravano un collegamento tra il suo diserbante e la sindrome: secondo l’azienda il paraquat non attraverserebbe facilmente la barriera emato-encefalica e non influirebbe sulle cellule cerebrali in modo tale da causare il Parkinson. Mai documenti dimostrano altro: le carte indicano che l’azienda ha cercato di proteggere in ogni modo le vendite del prodotto, confutando le ricerche scientifiche esterne, influenzando le autorità di regolamentazione e sminuendo la validità dei risultati degli esami riportati da esperti indipendenti. Leggi l’articolo intero qui