Il Basket Cerveteri ricorda Raffaele Autullo

0
355
Se il basket a Cerveteri è stata una disciplina di punta lo si deve a Raffaele Autullo, che ne fece  per più di 15 anni una scuola per molti giovani.

Il dolore della sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore il mondo cestistico locale, chi lo conosceva lo ricorda come un allenatore apprensivo, dai modi gentili, garbato e uomo di sport.    Fiorenzo Collaciani,  l’ideatore del BK Cerveteri lo trascinò nei primi anni 80, incaricandolo di allenare molti  bambini, oggi adulti tra i 40 e i 50 anni.

” E’ stata una figura importante, parte del successo di questo sport a Cerveteri lo si  deve attribuire a lui. Iniziò nel 1982 fino al 1995, e credo che molti ragazzi oggi gli devono molto a Raffaele – ha dichiarato Collacciani-  è stata una persona vicinia alla nostra società anche quando interruppe di allenare. Per i mie 80 anni, qualche giorno fa, era qui con noi a festeggiare . Non posso immaginare che il suo destino si sia interrotto così. Rimarrà sempre nei nostri cuori”