Cordoglio e sostegno di CAMMINO alla famiglia dell’avvocata Martina Scialdone

0
184

CAMMINO – Camera Nazionale Avvocati per le persone, i minorenni e le famiglie – si unisce alle manifestazioni di sostegno in favore della famiglia della giovane Collega uccisa dall’azione criminale dell’ex compagno.

 “Esprimo a nome delle socie e dei soci di CAMMINO la vicinanza alla famiglia delle vittima, e alle colleghe e ai colleghi che conoscono la brutalità della violenza che ogni giorno si spendono con dedizione e coraggio per contrastarla” afferma la Presidente dell’Associazione, l’avv. Raffaella Villa.

Diverse le manifestazioni di cordoglio previste. Oggi, lunedì 16 gennaio, la manifestazione di cordoglio organizzata dal Municipio VII di Roma e dai centri antiviolenza del territorio: il presidio avrà luogo alle 18:30 in viale Amelia, all’angolo con via Tuscolana. Giovedì 19 gennaio un corteo partirà invece da Furio Camillo alle 19.30 per raggiungere viale Amelia, luogo dell’assassinio; nel corteo le avvocate e gli avvocati sfileranno indossando la toga per rendere omaggio alla memoria della giovane professionista.

Quella della violenza contro le donne è ormai una drammatica emergenza sociale e CAMMINO domanda che le Istituzioni e la società civile se ne facciano carico con concretezza e urgenza. La presidente di Cammino Roma, l’avv. Celeste Attenni, nell’esprimere a sua volta cordoglio a nome dei soci romani, ha sottolineato “l’impegno dell’Associazione nel prevenire ogni banalizzazione del fenomeno, volta spesso a ricondurre i casi di violenza nell’alveo di una mera conflittualità che finisce col porre aggressori e vittime sullo stesso piano, ricordando inoltre come desti preoccupazione anche la condizione degli avvocati esposti a minacce gravi sia quando svolgono il ruolo di difensori delle vittime che quello di curatore speciale dei figli minorenni coinvolti dagli esiti di un crimine”.

Oltre all’impegno costante e comune a far crescere l’attenzione sull’escalation di femminicidi e a promuovere i servizi di accoglienza e sostegno a donne in difficoltà vittime di violenza, è necessario che vi siano interventi legali efficaci e tempestivi a tutela delle donne minacciate e abusate.

CAMMINO ritiene altresì necessaria una seria, urgente e profonda riflessione condivisa sulla tutela del ruolo delle avvocate e degli avvocati che si occupano di diritto delle famiglie e dei minorenni e che si spendono quotidianamente per contrastare di violenza di genere, vivendo a fianco delle vittime di questo brutale fenomeno il loro stesso terrore e la loro medesima frustrazione.

CAMMINO – Camera Nazionale Avvocati per le persone, per i minorenni e per le famiglie (www.cammino.org)