Civitavecchia. Il bilancio delle attività del Comitato 14 Maggio

0
196

Il settimo anno di attività del Comitato 14 Maggio si è concluso e come siamo soliti fare ci apprestiamo a fare un rapido bilancio.

Il Comitato è riuscito a convincere l’amministrazione locale sull’opportunità di ripristinare la denominazione originaria di “Largo Caduti 14 Maggio” nello spiazzo dinnanzi al Monumento alle Vittime dei Bombardamenti, dopo che due anni prima sono state tolte le macchine che nascondevano l’area monumentale. L’intento di coltivare la memoria storica relativa al 14 maggio si è tradotto anche in una trasmissione ad hoc con la webTV locale TalkCity.

Il Comitato ha continuato ad avanzare nuove proposte all’amministrazione locale protocollando ordini del giorno per l’apertura dei giardini del Monumento ai Mutilati e agli Invalidi del Lavoro, ha invitato le autorità a verificare l’integrità delle bandiere in occasione della Festa del Tricolore e, in occasione del Centenario del Milite Ignoto, ha fatto appello per la rigenerazione del Piazzale degli Eroi. Recentemente il Sindaco, in occasione di un’intervista ad una emittente locale ha dato l’impressione di aver accolto la richiesta del Comitato confermando l’intento di voler ripensare il piazzale e dare maggiore risalto al Monumento ai Caduti.

Anche nel 2021 abbiamo continuato a promuovere la figura dell’Imperatore Traiano, segnalando lo stato di abbandono della Villa dell’Imperatore e inviando all’amministrazione locale linee guida per la valorizzazione della sua figura nell’ambito di un piano di rilancio della vita culturale della città. Tale documento, a nostro avviso, assume un’importanza crescente nel contesto del recente riconoscimento del porto di Civitavecchia come porto “core” a livello UE.

Il Comitato è stata l’unica associazione del territorio a ricordare l’importante gemellaggio con Betlemme e l’assenza della targa toponomastica dell’omonima piazza dedicata alla città palestinese.

Inoltre, abbiamo preso posizione contro la scelta di far ritornare la statua del marinaio americano presso il piazzale degli Eventi. A tal proposito, il Comitato ha segnalato il bizzarro etnomasochismo che caratterizza la vita cultura locale, portando ad esempio la targa sull’archetto di piazza Saffi che ricorda la sconfitta e il saccheggio della città  da parte dei Saraceni.

Attraverso i suoi canali il Comitato ha continuato a segnalare gli eventi culturali di spessore nel comprensorio nonché le date più importanti che scandiscono la qualità del tempo.

19 dicembre – Commemorazione del 23° anniversario del gemellaggio con Betlemme

10 novembreComunicato contro il ritorno della statua del marinaio americano presso il Piazzale degli Eventi

13 agostoAppello per la rigenerazione del Piazzale degli Eroi

14 luglioProtocollate le linee Guida per la promozione della figura dell’Imperatore Traiano 

7 giugnoIl Comitato 14 Maggio sostiene l’iniziativa delle associazioni combattentistiche di Civitavecchia volta a conferire la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

14 maggio – Commemorazione dei bombardamenti anglo-americani su Civitavecchia

13 maggioL’area antistante il Monumento alle Vittime dei Bombardamenti viene “ridenominato Largo Caduti 14 Maggio”

10 maggioTrasmissione sui bombardamenti alleati in partenariato con TalkCity.

9 marzoSegnalazione dello stato di abbandono dei giardini del Monumento ai Mutilati e agli Invalidi del Lavoro situato in via Braccianese Claudia angolo via Isonzo.

27 gennaioAppello per la valorizzazione della Villa di Traiano.

5 gennaio – Invito rivolto all’amministrazione locale a verificare l’integrità delle bandiere posizionale sugli edifici istituzionali, in occasione della Festa del Tricolore.