“Ciao Ferdinando, ci mancherai”

0
1056

“Ci ha lasciato un uomo che ha attraversato due secoli di storia, un simbolo di Ladispoli, un personaggio che porteremo sempre nel cuore”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha espresso a nome dell’amministrazione comunale le condoglianze alla famiglia di Ferdinando Avversari che si è spento all’età di 104 anni circondato dall’affetto di congiunti ed amici.

“Ferdinando Avversari – aggiunge il sindaco Grando – era il nonno di tutti noi. Una persona squisita, innamorata della sua Ladispoli dove ha trascorso tutta la vita. Classe 1913, sempre allegro, spiritoso e simpatico ha vissuto fino all’ultimo giorno la sua favolosa età da record come se nulla fosse. Per Armando avere 104 anni sembrava come averne la metà. Un uomo che ha insegnato molto alle nuove generazioni, ad iniziare dalla forza d’animo che si deve avere nelle difficoltà. A lui, che ora guarda la sua amata Ladispoli dal cielo, rivolgiamo un caloroso saluto. Ciao Ferdinando, ci mancherai”.