Cerveteri, Festa dell’Uva: il caso

0
703

La maggioranza è compatta. L’assessore Ridolfi: “La mia verità”.

Dal 27 al 29 agosto 2021 si è svolta a Cerveteri la Festa dell’Uva e del Vino dei Colli Ceriti. Organizzato dagli assessori Ridolfi, Ferri, Battafarano e Croci l’evento ha voluto sostituire la tradizionale Sagra dell’Uva, tanto apprezzata dai cittadini, impossibile da svolgere a causa delle restrizioni anti-covid. É stata un successo in termini di pubblico nonostante l’introduzione del green pass, il centro della città si è animato di gusto con piazza Aldo Moro e piazza Santa Maria in festa.
Nei giorni successivi all’evento i consiglieri di minoranza Orsomando e De Angelis hanno sollevato pesanti accuse in merito alla gestione della Festa, seguite da un esposto denuncia presentato dagli stessi in data 17 settembre 2021 alla Guardia di Finanza – Compagnia di Ladispoli (fonte). All’esposto è seguita una dichiarazione di Luciano Ridolfi, coinvolto in prima persona dai due consiglieri, l’assessore alle attività produttive di Cerveteri disconosce le affermazioni contenute all’interno della denuncia per mezzo stampa (le sue parole).

Luciano Ridolfi si dichiara estraneo ai fatti che lo vedono accusare gli assessori Battafarano, Ferri e Croci di azioni poco chiare nella gestione della Festa dell’Uva, anche in questa sede. «Torno a dichiarare, come già ho fatto, che tutto quello che è stato riportato dal consigliere Orsomando e dal consigliere De Angelis è assolutamente falso. Io non ho mai avuto nessun incontro strutturato, come loro affermano, non ho mai fatto alcun tipo di rilevazione come lasciano intendere. Mantengo i miei rapporti con l’attuale amministrazione e non intendo modificarli fino a fine mandato, anzi sono certo di un possibile proseguo amministrativo. Ribadisco con forza l’estraneità dei fatti, anche attraverso il mio legale a cui ho dato mandato a procedere con una denucia nei confronti dei due personaggi che si sono prestati, attraverso la stampa, a dichiarare cose false. Le affermazioni che mi hanno addebitato non sono mai uscite dalla mia bocca. Continuo a dare piena fiducia a tutti i componenti della giunta, ho condiviso e continuerò a condividere tutte le azioni che farà questa maggioranza. Per quanto mi riguarda nessuna spaccatura, anche perché nella nostra lista, capogruppo Angelo Galli, abbiamo condiviso fin dall’inizio una linea di programma, la stiamo portando avanti, abbiamo avuto riconoscimento da parte di questa maggioranza e, quelle che erano anche le nostre idee, stanno arrivando a meta. Non ci sono strappi. Rinnovo senza mai averla messa in dubbio tutta la stima nei confronti dei miei colleghi Battafarano, Ferri e Croci, condividendo ogni loro iniziativa»
Assessore alle attività produttive Comune di Cerveteri
Luciano Ridolfi